La filiera del legno punta sull’idrogeno... e sulla Sicilia - QdS

La filiera del legno punta sull’idrogeno… e sulla Sicilia

redazione

La filiera del legno punta sull’idrogeno… e sulla Sicilia

mercoledì 16 Settembre 2020 - 00:00

ROMA – Produrre idrogeno dal legno e portare nuove attività per il riciclo in Sicilia. Sono due dei progetti di innovazione e ricerca a cui sta lavorando il consorzio Rilegno, raccontati dal presidente Nicola Semeraro, all’evento di presentazione del portale Ansa 2030 “Lo sviluppo sostenibile, l’Italia e l’Agenda 2030” in diretta streaming su Ansa.it. “Stiamo pensando di far rimanere il legno in Sicilia, dove stiamo portando iniziative nuove. Alcune sono già pronte, altre stanno arrivando”, dice Semeraro. “E stiamo facendo ricerca – aggiunge – anche con il Politecnico di Milano, stiamo cercando di verificare se è possibile ed economicamente sostenibile fare idrogeno dal legno”.

Il presidente di Rilegno descrive l’attività del consorzio come esempio di economia circolare sistemica, che parte dall’azienda che produce cassette della frutta per distribuire ortaggi e arriva, dopo il riciclo, ai pannelli utilizzati dall’industria del mobile. “L’industria italiana degli imballaggi in legno vale 2 miliardi – spiega Semeraro – con il suo scarto attiviamo un circuito industriale fatto di aziende che recuperano il legno e lo riciclano che vale altri due miliardi, in un paese che il legno non ce l’ha e lo compra dall’estero”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684