Follia in uno zoo, madre getta la sua bambina nel recinto degli orsi - QdS

Follia in uno zoo, madre getta la sua bambina nel recinto degli orsi

Web-al

Follia in uno zoo, madre getta la sua bambina nel recinto degli orsi

Web-al |
lunedì 31 Gennaio 2022 - 10:34

Una visitatrice dello zoo di Tashkent, la capitale dell'Uzbekistan, per ragioni ancora poco chiare, ha gettato una bambina da un'altezza di quasi cinque metri nel recinto degli orsi bruni

La mattina dello scorso 28 gennaio, una visitatrice dello zoo di Tashkent, la capitale dell’Uzbekistan, per ragioni ancora poco chiare, ha gettato una bambina da un’altezza di quasi cinque metri nel recinto degli orsi bruni.

La ricostruzione

Nonostante i tentativi dei visitatori e dei dipendenti dello zoo, non è stato possibile fermare la donna. Fortunatamente l’orso bruno caucasico soprannominato Zuzu non ha toccato la piccola. I visitatori hanno osservato con orrore il gigantesco predatore che annusava la bambina ferita prima che i frenetici guardiani dello zoo riuscissero ad attirarlo all’interno, salvare la bambina sfuggita all’aggressione e portarla in salvo. La bimba è stata prontamente soccorsa  e curata dal servizio medico.

La donna arrestata per tentato omicidio

Lì, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, hanno scoperto che aveva delle ferite causate dalla caduta da un’altezza di oltre cinque metri, ma che in realtà non era stata attaccata dall’animale. Lo zoo ha riferito che sosterrà le spese mediche. Nel frattempo la donna è stata arrestata per tentato omicidio.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001