Lavori per il miglioramento della rete idrica a Gela, necessario migliorare i servizi per i cittadini - QdS

Lavori per il miglioramento della rete idrica a Gela, necessario migliorare i servizi per i cittadini

Nicola Digiugno

Lavori per il miglioramento della rete idrica a Gela, necessario migliorare i servizi per i cittadini

martedì 05 Novembre 2019 - 00:00
Lavori per il miglioramento della rete idrica a Gela, necessario migliorare i servizi per i cittadini

Un segnale importante, anche a fronte delle polemiche scoppiate sui costi delle tariffe. Caltaqua ha fatto il punto sugli interventi avviati sul campo-pozzi Pantanelli di Gela

GELA (CL) – Sono in fase di completamento i lavori di manutenzione straordinaria avviati, nello scorso mese di aprile, “per l’adeguamento e l’attivazione del campo-pozzi Pantanelli a Gela”. A fare un punto sull’avanzamento degli interventi è stata Caltaqua, azienda che gestisce il servizio idrico sul territorio. Una notizia molto attesa dagli abitanti della città del Golfo.

“Sin qui – hanno reso noto i responsabili dell’azienda tramite il sito internet ufficiale – oltre alla messa in sicurezza del sito nella sua interezza e al ripristino funzionale dei pozzi, è stato realizzato l’impianto di illuminazione, il sistema di videosorveglianza e l’adeguamento delle aree di salvaguardia”.

“Oltre al completamento dei lavori che riguardano il campo-pozzi Pantanelli – hanno sottolineato ancora da Caltaqua – sono stati già avviati dal 2018 ulteriori investimenti con fondi privati che, una volta ultimati, renderanno possibile l’utilizzo delle risorse idriche ricadenti nell’area oggetto di intervento, approssimativamente pari a 60-65 l/s, corrispondenti a circa un terzo dell’attuale distribuzione idrica della città di Gela”.

Tali interventi “riguardano il ripristino della condotta di collegamento tra l’area-pozzi Pantanelli e il serbatoio Spinasanta, la realizzazione delle opere di collegamento idraulico ed elettrico del potabilizzatore, nonché l’esecuzione della condotta di scarico delle acque che verranno potabilizzate. Il totale degli investimenti privati connessi a tali opere ammonta a oltre 1,5 milioni di euro”.

Gli interventi da parte del gestore sul territorio, dunque, continuano. Anche una sorta di risposta alle polemiche dei giorni scorsi – di cui abbiamo dato ampiamente conto sulle nostre pagine – sui costi relativi al servizio idrico, ritenuti anche dai sindaci troppo alti rispetto ai servizi assicurati finora.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684