Lavoro, ok dell'Asp Siracusa alla stabilizzazione dei precari - QdS

Lavoro, ok dell’Asp Siracusa alla stabilizzazione dei precari

redazione web

Lavoro, ok dell’Asp Siracusa alla stabilizzazione dei precari

sabato 11 Luglio 2020 - 20:03

Via libera di Asp Siracusa alle procedure di stabilizzazione del personale precario del comparto e della dirigenza medica, della dirigenza sanitaria non medica e Pta in servizio nell’azienda dopo il 28 agosto 2015, ai sensi della legge Madia.

Le deliberazioni saranno pubblicate domani all’Albo pretorio dell’azienda e gli avvisi per la partecipazione saranno in estratto sulla Gurs serie concorsi ed in versione integrale nella sezione ‘Bandi di concorso’ su www.asp.sr.it. Il termine per la presentazione delle domande scadrà il 15° giorno successivo alla data di pubblicazione sulla Gurs.

Il provvedimento è stato preceduto dalla ricognizione del personale in possesso dei requisiti soggettivi per la stabilizzazione con un apposito avviso.

In questa fase, è prevista la stabilizzazione per 107 posti di ruolo: direzione medica di presidio, 2 posti; ostetricia e ginecologia, un posto; radiodiagnostica, un posto; urologia, un posto; chirurgia generale,2 posti; oncologia, un posto; medicina trasfusionale,2 posti; farmacologia e tossicologia clinica, un posto; radioterapia, unposto; neurologia, 1 posto; igiene, epidemiologia e sanità pubblica, 4 posti; psichiatria, 3 posti; geriatria,1 posto; dirigente biologo, 5 posti; dirigente fisico, 2 posti; dirigente ingegnere, 3 posti; dirigente farmacista, 1 posto; dirigente statistico, 1 posto.

E ancora, operatore socio sanitario:3 posti; programmatore, 3 posti; collaboratore infermiere, 55 posti; collaboratore tecnico di radiologia medica, 7 posti; collaboratore tecnico di laboratorio biomedico,2 posti; collaboratore tecnico della prevenzione in ambienti e luoghi di lavoro, 1 posto; collaboratore ostetricia, 2 posti; collaboratore ortottista,1 posto.

“La stabilizzazione – dice il dg Salvatore Lucio Ficarra – comporterà una riduzione di incarichi a tempo determinato attualmente conferiti a temporanea copertura dei posti. E’ un momento importante, sia per coloro che vedono il traguardo con la sottoscrizione del contratto a tempo indeterminato, che per l’Azienda che capitalizza un prezioso patrimonio professionale”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684