Lite con spari a Marsala, un arresto per tentato omicidio - QdS

Lite con spari a Marsala, un arresto per tentato omicidio

redazione

Lite con spari a Marsala, un arresto per tentato omicidio

venerdì 13 Marzo 2020 - 16:30

Tentato omicidio è l’accusa con cui la polizia ha posto agli arresti domiciliari un commerciante, originario di Agrigento, ma residente a Marsala, che martedì scorso, nel corso di una lite con tre uomini che abitano nel suo stesso condominio, ha sparato con una pistola, esplodendo tre o quattro colpi. All’arrivo degli agenti, avrebbe detto di avere sparato in aria per intimidire i suoi avversari e difendere anche la moglie.

Dalle successive indagini, però, la polizia avrebbe acquisito
elementi in base ai quali contestare a Mercurio il tentativo di omicidio.
Almeno due colpi, infatti, sarebbero stati esplosi contro uno dei tre uomini
con i quali stava litigando per l’uso di un locale condominiale, una stanza di
circa dieci metri quadrati che il commerciante aveva adibito a deposito di
elettrodomestici.

Oggi, il gup di Marsala Francesco Parrinello ha convalidato
gli arresti domiciliari per l’uomo, che deve difendersi anche dalle accuse di
ricettazione (la pistola, infatti, è risultata essere rubata), detenzione
illegale e porto in luogo pubblico di arma da fuoco e omessa denuncia di
munizioni. La lite con sparatoria è avvenuta nel quartiere popolare Sappusi,
nella periferia nord di Marsala.

Al Pronto soccorso dell’ospedale, dove era stato trasportato
in ambulanza per le contusioni riportate nella colluttazione,l’uomo, che ha
precedenti per fatti di droga, ha rivelato alla polizia dove aveva nascosto l’arma
dopo che il suo legale lo ha convinto a collaborare con gli investigatori.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684