Mafia, Associazione Georgofili, sul 41 bis Graviano manda messaggi - QdS

Mafia, Associazione Georgofili, sul 41 bis Graviano manda messaggi

redazione

Mafia, Associazione Georgofili, sul 41 bis Graviano manda messaggi

sabato 20 Luglio 2019 - 11:33

“Giuseppe Graviano ha chiesto alcuni mesi fa l’annullamento del suo 41 bis, sia pure scandalosamente ammorbidito. Lamenta scarsi contatti con la sfera parentale. La Cassazione si è pronunciata e ha respinto il ricorso dello stragista di via di Georgofili. Ogni volta che Giuseppe Graviano chiede annullamenti al 41 bis, riteniamo lanci il suo messaggio a chi gli ha chiesto a suo tempo ‘un favore’, ‘una bella cosa’, ovvero la ‘strage di Firenze'”.

Lo scrive Giovanna Maggiani Chelli, presidente dell’Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili di Firenze, in una nota, in merito alla bocciatura da parte della Cassazione di un ricorso di Gravano.

Secondo l’associazione Graviano “si era abituato” a mettere incinta “la moglie perché gliela mandavano in carcere la notte, e ora ritiene di avere dei limiti ai suoi ‘diritti'”.

“Siamo grati ai tribunali – conclude Maggiani Chelli – che respingono le richieste del terrorista eversivo mafioso e chiediamo ancora una volta a Giuseppe Graviano di scegliere la via della collaborazione con la giustizia o la smetta di piagnucolare e paghi il suo debito fino alla morte”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684