Mafia, sparatoria Librino, blitz dei Carabinieri a Catania - QdS

Mafia, sparatoria Librino, blitz dei Carabinieri a Catania

redazione web

Mafia, sparatoria Librino, blitz dei Carabinieri a Catania

martedì 20 Aprile 2021 - 07:00

Quattordici ordinanze cautelari nell'operazione Centauri scattata dopo le indagini della Dda sulla sparatoria con due morti e diversi feriti avvenuta nel quartiere e durante la guerra tra clan

Operazione a Catania dei Carabinieri del comando provinciale in esecuzione di una misura cautelare in carcere emessa dal Gip etneo nei confronti di quattordici persone indagate, a vario titolo, per concorso in duplice omicidio, sei tentati omicidi e porto e detenzione illegale di armi da fuoco in luogo pubblico.

A tutti la Direzione distrettuale antimafia contesta l’aggravante di avere agito “per motivi abbietti e avvalendosi delle condizioni previste dall’associazione di tipo mafioso, al fine di agevolare i clan di appartenenza”.

Al centro dell’inchiesta la sparatoria dell’otto agosto dello scorso anno, quando affiliati e esponenti di vertice dei clan mafiosi dei Cursoti milanesi e dei Cappello, su almeno quattordici motoveicoli, si erano scontrati nelle strade del rione di Librino.

Il bilancio della sparatoria fu di due morti e di diversi feriti.

“Esito che – sottolinea la Dda della Procura di Catania – poteva essere ben più nefasto se si considera che lo scontro a fuoco si è verificato di sera popoloso quartiere Librino, caratterizzato da un’elevata densità abitativa e dove i residenti , anche donne e bambini, soprattutto per la calura estiva, sono soliti trattenersi in strada fino a tardi”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x