"Brividi" di Mahmood e Blanco, testo e significato della canzone vincitrice a Sanremo 2022 - QdS

“Brividi” di Mahmood e Blanco, testo e significato della canzone vincitrice a Sanremo 2022

web-mp

“Brividi” di Mahmood e Blanco, testo e significato della canzone vincitrice a Sanremo 2022

web-mp |
domenica 06 Febbraio 2022 - 09:02

Un'emozionante ballata in cui si mescolano le sonorità di entrambi. Il testo parte da un sogno e racconta il problema di voler dare tutto in amore, fino a sentirsi sbagliati

Un testo che parla di amore, delle sue tante sfaccettature e dei sui tanti risvolti: i vincitori di Sanremo 2022, Mahmood e Blanco, descrivono il brano ‘Brividi’ come “sicuramente autobiografico”, che rispecchia e racconta “il nostro vissuto”. Del resto, sottolineano, “il potere delle canzoni è di essere sincere e di raccontare tutto quello che ci succede, anche il sentirsi sbagliati, che è una paura che di base abbiamo tutti anche quando pare superata”.

Mahmood e Blanco, “tanto affetto dalla gente e ora si va all’Eurovision Song contest”

“La gente voleva stare insieme a noi, cantare con noi, mostrarci il suo affetto”. Mahmood e Blanco, i vincitori di Sanremo 2022 con il brano ‘Brividi’ hanno subito avvertito l’interesse e il consenso attorno alla loro coppia musicale e alla canzone presentata al Festival.

“Nessuna dedica particolare per questo brano, ma c’è un filo logico nel pezzo su episodi della mia vita”, spiega Mahmood. “E’ stato un lungo travaglio questo brano, ma le cose belle vanno lavorate tanto” osserva Blanco.

Entrambi sono già proiettati nell’immediato futuro: “Sono felice che l’Eurovision Song Contest si faccia in Italia, ci vedremo a Torino” conferma Mahmood. Ma si farà una versione di ‘brividi’ in inglese? “Noi vogliamo portare la musica italiana all’estero – affermano – ancora non lo sappiamo, vedremo…”.

Il video

Il videoclip, girato ad Amsterdam e diretto da Attilio Cusani, traduce in immagini le due storie raccontate con intensità nelle strofe del brano. I protagonisti si alternano così come gli scenari che ricreano l’idea della libertà tutta da percorrere sulle bici di diamanti realizzate per loro con cristalli Swarovski, puntando al cielo.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684