Manovra, il premier Draghi la rinvia al Parlamento - QdS

Manovra, il premier Draghi la rinvia al Parlamento

redazione web

Manovra, il premier Draghi la rinvia al Parlamento

mercoledì 10 Novembre 2021 - 09:00

Non tornerà in Consiglio dei ministri, novità per Opzione donna e Rdc. Nella tarda mattinata di oggi la cabina di regia sul Superbonus al 110%, si pensa a un decreto per evitare truffe e falsi

L’obiettivo è evitare truffe e falsi. La manovra 2022 non sarà oggetto di confronto

Si svolgerà oggi alle 12.30 la cabina di regia tra il premier Mario Draghi e le forze di maggioranza su un dl ad hoc per una stretta sui crediti legati al superbonus edilizio al 110%.

Con controlli preventivi che consentiranno di mantenere in vita lo sconto in fattura, con la cessione del credito a terzi, ma con l’obiettivo di evitare truffe e falsi.

Il dl con la stretta per salvaguardare il superbonus al 110% dovrebbe arrivare sul tavolo del Cdm, che dovrebbe tenersi nel pomeriggio.

E’ stato confermato intanto che la manovra 2022, approvata il 28 ottobre scorso, non sarà oggetto di confronto in cabina di regia, ma approderà direttamente in Parlamento, iniziando l’iter al Senato.

Le novità del provvedimento riguardano Opzione donna e Reddito di cittadinanza.
Saranno infatti rivisti i requisiti di età per l’anticipo pensionistico con il ritorno ai 58 anni per le lavoratrici dipendenti e 59 per le autonome.

Per quanto riguarda il Rdc, se chi percepisce il Reddito rifiuta un’offerta di lavoro congrua vedrà scattare un decalage mensile. E dopo il secondo rifiuto ci sarà la revoca del beneficio.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001