Medicina d’emergenza, oggi la Giornata mondiale - QdS

Medicina d’emergenza, oggi la Giornata mondiale

redazione

Medicina d’emergenza, oggi la Giornata mondiale

mercoledì 27 Maggio 2020 - 00:00

ROMA – Ha i volti di Francesco, dall’Italia, di Jessica, dalla Spagna, di Angeliki da Cipro e di tanti altri operatori sanitari, in prima linea anche per il Covid-19 la medicina di emergenza, di cui oggi si celebra la giornata internazionale. Sono già in tanti, infatti, ad aver risposto all’appello dell’Eusem, la Società europea della medicina di emergenza, che chiede per l’Emergency medicine day 2020 ai sanitari di scattare una foto del proprio lavoro di emergenza in tempo reale, con gli hashtag #emdaychallenge ed #emergencymedicineday.

Supporto viene chiesto anche ai cittadini “che credono che il sistema medico di emergenza sia importante”. Lo slogan scelto, che si collega anche all’emergenza coronavirus, è ‘Ask for more’, chiedi di più, “per una migliore assistenza di emergenza, più medici, più infermieri, più servizi”.

“In questo periodo di coronavirus – si specifica infatti un nota – medici, infermieri e tecnici di medicina d’urgenza hanno lavorato 24 ore su 24 per salvare vite umane e proteggerti”.

“Il 27 maggio – si legge ancora – celebriamo la nostra specialità di medicina d’emergenza, ma chiediamo anche ai nostri governi e alle persone di sostenere la richiesta di specialisti più qualificati, il riconoscimento in tutti i paesi europei dello status di specialità dei nostri medici e di dare a tutti i nostri dipartimenti infermieri, tecnici e attrezzature sufficienti per garantire la sicurezza in qualsiasi futura pandemia”.

La campagna internazionale ha ricevuto anche un contributo da alcune attrici italiane: Martina Colombari, Carolina Crescentini, Maria Grazia Cucinotta, Chiara Francini e Matilde Gioli, hanno condiviso le proprie immagini a sostegno della campagna di medicina d’emergenza 2020.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684