Migranti, Salvini: "Italia non può accogliere tutti" - QdS

Migranti, Salvini: “Italia non può accogliere tutti”

web-gv

Migranti, Salvini: “Italia non può accogliere tutti”

web-gv |
domenica 06 Novembre 2022 - 19:27

Le parole del vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, richiamando un intervento di Papa Francesco.

“Grazie al Santo Padre per le parole di grande saggezza. L’Italia non può essere lasciata sola e non può accogliere tutti”. Lo ha detto il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, sul tema migranti dopo gli sbarchi delle ultime ore al Porto di Catania richiamando l’intervento di Papa Francesco sull’Unione Europea che “deve prendere in mano una politica di collaborazione e di aiuto, non può lasciare a Cipro, alla Grecia, all’Italia e alla Spagna, la responsabilità di tutti i migranti che arrivano alle spiagge” (queste le parole del pontefice).

È stato firmato intanto, anche dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, insieme ai colleghi di Interno e Difesa, il divieto alla Geo Barents (alle 19.25 sono sbarcate 240 persone dalla Geo Barents di Medicins Sans Frontieres che ha a bordo 568 migranti secondo quanto riferito da Msf. Le operazioni di sbarco continuano) di sostare nelle acque territoriali nazionali oltre il termine necessario ad assicurare le operazioni di soccorso e assistenza nei confronti delle persone che versino in condizioni emergenziali e in precarie condizioni di salute segnalate dalle competenti autorità nazionali. A tutte le persone che restano sull’imbarcazione sarà comunque assicurata l’assistenza occorrente per l’uscita dalle acque territoriali. Lo confermano fonti vicine al ministro Salvini.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001