Natale, medico uccide la moglie per non farla soffrire - QdS

Natale, medico uccide la moglie per non farla soffrire

redazione web

Natale, medico uccide la moglie per non farla soffrire

domenica 26 Dicembre 2021 - 06:51

E' avvenuto ad Amelia, nel Ternano, dove l'uomo, ottantenne, ha sparato alla donna, sua coetanea e gravemente malata, due colpi di pistola. Secondo il pm per "disperazione e amore"

Una tragedia in famiglia originata, secondo il procuratore capo di Terni, Alberto Liguori, da un “gesto di disperazione, di amore per quanto appare un ossimoro”.
Un medico ottantenne, nella notte di Natale, ha sparato due colpi di pistola alla moglie, una maestra in pensione sua coetanea, perché, gravemente ammalata, stava soffrendo.

Forse l’omicidio sollecitato dalla vittima

E si indaga per capire se l’omicidio possa essere in qualche modo essere stato sollecitato dalla vittima.

Con il pm che lo ha interrogato, il medico ha ammesso le sue responsabilità, “serenamente e con grande dignità”.

Quando il fatto è avvenuto, in casa c’era uno dei figli della coppia, insieme alla fidanzata e alla badante dei due anziani.

La cittadina sconvolta dalla tragedia

Amelia, undicimila abitanti, è, come ha sottolineato la sindaco Laura Pernazza, “sconvolta da questa tragedia che ha colpito una famiglia conosciuta e stimata, non solo nell’ambito professionale, una donna solare, socievole”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684