'Ndrangheta e politica, maxiblitz in Calabria e a Messina - QdS

‘Ndrangheta e politica, maxiblitz in Calabria e a Messina

redazione web

‘Ndrangheta e politica, maxiblitz in Calabria e a Messina

lunedì 18 Gennaio 2021 - 07:59
‘Ndrangheta e politica, maxiblitz in Calabria e a Messina

Nell'operazione "Faust", ordinanza di custodia cautelare per quarantanove persone anche in altre regioni dal Nord al Sud d'Italia. Contestato lo scambio elettorale politico-mafioso

Un autentico terremoto anche sulla politica quello provocato dall’operazione “Faust”, partito da un’ordinanza di custodia cautelare per quarantanove persone in Calabria e a Messina ma anche in altre regioni italiane, dalla Lombardia alla Campania, dal Piemonte alla Puglia, alla Basilicata.

Contestato lo scambio elettorale politico-mafioso.

Da questa mattina a Rosarno, Polistena e Anoia e nelle province di Messina, Vibo Valentia, Salerno, Matera, Brindisi, Taranto, Alessandria e Pavia, i Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip, nei confronti di quarantanove persone.

Le accuse a loro carico sono di associazione di tipo mafioso, scambio elettorale politico-mafioso, traffico di stupefacenti, detenzione illegale di armi, tentato omicidio, usura e procurata inosservanza di pena.

Le indagini che hanno portato al provvedimento sono state condotte dai Carabinieri e coordinate dalla Dda.

Conferenza stampa da remoto

I dettagli dell’operazione “Faust” saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà (da remoto) alle undici a cura del Comando provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria.

Alla conferenza stampa parteciperanno il Procuratore della Repubblica, Giovanni Bombardieri e il Procuratore della Repubblica aggiunto, Gaetano Calogero Paci.

Tofalo, Carabinieri baluardo della legalità

“Complimenti ai Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria che questa mattina hanno eseguito arresti, in più regioni, nei confronti di 49 persone con l’accusa di associazione mafiosa e altri reati tra cui anche scambio elettorale di voti. L’operazione denominata ‘Faust’ è il frutto dell’impegno, della perseveranza e dell’incessante attività investigativa delle Forze dell’Ordine e della Magistratura che non si fermano mai e sono baluardo di legalità e giustizia”.

Lo scrive il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo esprimendo “piena soddisfazione per il risultato importantissimo conseguito contro la criminalità organizzata”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684