Nicosia aderisce al progetto “Un albero per ogni neonato” - QdS

Nicosia aderisce al progetto “Un albero per ogni neonato”

Cinzia Nicita

Nicosia aderisce al progetto “Un albero per ogni neonato”

giovedì 16 Dicembre 2021 - 00:00

Via libera al programma che ha come obiettivo la cura del verde pubblico, con particolare attenzione alla tutela del territorio mediante la salvaguardia della biodiversità

NICOSIA (EN) – Via libera da parte della Giunta comunale guidata dal sindaco Luigi Salvatore Bonelli all’adesione al progetto “Un albero per ogni neonato, e/o adottato, e/ o affidato” che il consiglio dell’Ordine francescano secolare di Sicilia intende realizzare in sinergia con le Fraternità Locali dell’Ofs e le Amministrazioni comunali.

Il progetto, ispirato all’Enciclica di Papa Francesco “Laudato sì”, ha come principali obiettivi la cura della casa comune, con particolare attenzione alla tutela e la custodia del territorio in cui viviamo, mediante l’incremento della flora e la salvaguardia della biodiversità e l’esortazione per ogni cittadino per una maggiore consapevolezza e responsabilità alla custodia e alla cura dell’ambiente sia nel presente che nel futuro.

Sarà il funzionario comunale che proporrà alla famiglia l’iniziativa consegnando al momento della registrazione anagrafica una brochure e il modello in cui la famiglia, qualora accettasse, sceglierà se piantare l’albero o la pianta disponibile su un terreno privato per provvederne personalmente alla cura o su un terreno pubblico.

In caso di accettazione da parte della famiglia, questa contatterà la fraternità Ofs che si occuperà, all’atto della piantumazione, di fornire una targhetta, con indicato il nome del bambino ed il numero identificativo della pianta e, contestualmente, consegnerà alla famiglia un attestato per il bambino sul quale verranno indicati i dati relativi all’albero piantato (tipologia e località di collocazione).

Gli alberi o le piante saranno resi disponibili dal Consiglio regionale, che sta provvedendo ad assicurarsi la fornitura tramite gli Enti e le organizzazioni di settore o donazioni da privati, ma potranno essere le stesse fraternità locali a provvedervi se ne avessero la possibilità.

La Fraternità regionale, inoltre, a fronte di un commisurato contributo economico, provvederà a realizzare ed a fornire alla Fraternità locale il seguente materiale: modulo di adesione per le famiglie; targhette; manifesto dell’ iniziativa e brochure da presentare ad Amministrazioni comunali e su cui apporre, successivamente all’adesione di quest’ultima, lo stemma del Comune prima di renderlo pubblico alla cittadinanza; attestati.

Dopo l’approvazione è stato dato mandato al dirigente del 3° Settore, Patrizia Mancuso, di individuare l’area da destinare al progetto e la tipologia degli alberi adeguata alle caratteristiche del territorio.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684