Nuovo look per il lungomare di Terrasini - QdS

Nuovo look per il lungomare di Terrasini

Vincenza Grimaudo

Nuovo look per il lungomare di Terrasini

giovedì 19 Novembre 2020 - 00:03
Nuovo look per il lungomare di Terrasini

In arrivo quasi un milione e mezzo di euro dall’assessorato al Turismo della Regione siciliana. Lo scorso mese di agosto il cedimento della ringhiera ha provocato un brutto incidente

TERRASINI (PA) – Un’importante opera di riqualificazione del lungomare Peppino Impastato sarà finalmente possibile grazie a un finanziamento del Governo regionale guidato dal presidente Nello Musumeci.

L’assessorato regionale al Turismo ha infatti stanziato un milione e mezzo di euro utilizzando le risorse del Programma operativo complementare 2014/2020, che prevede interventi a sostegno degli investimenti nei Comuni. L’Amministrazione di Terrasini ha già presentato il progetto definitivo e sta lavorando a quello esecutivo.

“Il Governo della Regione – ha detto Musumeci – testimonia ancora una volta la grande attenzione nei confronti delle istanze provenienti dai Comuni dell’Isola. La riqualificazione del lungomare di Terrasini è un’opera tanto attesa che mira a rendere ancora più sicuro e attraente, per cittadini e turisti, uno scenario naturalistico già di per sé straordinario”.

Gli interventi riguarderanno la manutenzione dei marciapiedi e quella degli impianti dell’illuminazione pubblica, la sistemazione della pavimentazione, interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche, una nuova segnaletica, la pista ciclabile e una zona attrezzata per gli allenamenti sportivi a pochi metri dalla famosa scogliera del lungomare di Terrasini, dedicato all’attivista antimafia Peppino Impastato, ucciso nel 1978.

“Vogliamo ringraziare l’assessorato regionale al Turismo – ha commentato il sindaco di Terrasini, Giosuè Maniaci – per la realizzazione di questo importante obiettivo. In questi anni, abbiamo sempre rivolto massima attenzione a questo luogo e il finanziamento ci rende felici perché riusciremo a sistemare definitivamente un tratto di costa meraviglioso. È un iter iniziato già negli anni scorsi, che stiamo portando a termine e che speriamo veda la luce entro il 2021. Una bellissima iniziativa, un bellissimo finanziamento che voglio condividere con la cittadinanza”.

Tra gli interventi rientra anche la sostituzione della ringhiera che delimita la strada dalla scogliera. Nell’agosto scorso si è verificato proprio qui, all’altezza della piazzetta degli innamorati, un incidente: una coppia di monrealesi è precipitata nel terrapieno sottostante dopo essersi appoggiata alla ringhiera, che si è spezzato a causa di un cedimento dei tubi metallici. Fortunatamente i due ne sono usciti soltanto con qualche frattura e tanta paura. In ogni caso, in molti punti questa ringhiera risulta essere fortemente danneggiata, anche per la vicinanza con il mare, la cui salsedine provoca la corrosione dei metalli. La mancanza di manutenzione nel tempo ha finito per provocare un indebolimento, specie nelle giunture, con la conseguenza di aver reso pericoloso in alcuni punti questa ringhiera.

È stato il Dipartimento regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo con Ddg n. 2173/S4 Tur ad approvare il finanziamento, nell’ambito del Poc a valere sull’Azione 1-Asse 10. Questo progetto nel 2018 era riuscito a piazzarsi utilmente in graduatoria tra gli ammissibili ma all’epoca, a causa delle risorse allora stanziate, non è arrivato ad agganciare i fondi. Successivamente, la Regione ha aumentato la dotazione finanziaria e grazie a questa mossa il Comune di Terrasini è riuscito a rientrare tra gli Enti beneficiari. L’Amministrazione comunale ha quindi dovuto in questi ultimi tempi adeguare gli elaborati tecnici e le documentazioni amministrative del proprio progetto e ritrasmettere tutto alla Regione per il completamento dell’istruttoria finalizzata al finanziamento dell’opera.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684