Siglato accordo UniPa-Amat sulla mobilità sostenibile - QdS

Siglato accordo UniPa-Amat sulla mobilità sostenibile

redazione

Siglato accordo UniPa-Amat sulla mobilità sostenibile

giovedì 27 Febbraio 2020 - 00:03
Siglato accordo UniPa-Amat sulla mobilità sostenibile

Agevolazioni tariffarie e potenziamento del servizio di car e bike sharing nelle sedi universitarie e nei poli decentrati dell’Isola. Il potenziamento dell’offerta di trasporto pubblico punta a disincentivare l’utilizzo dei mezzi privati

PALERMO – L’Università e l’Amat Spa hanno siglato una convenzione per lo sviluppo di un progetto di mobilità sostenibile dedicato alla comunità universitaria, che prevede tariffe agevolate e l’estensione del servizio AmiGo car sharing e Bike sharing nelle sedi universitarie e nei poli decentrati di Agrigento, Caltanissetta e Trapani.

“La sigla di questo accordo tra UniPa e Amat – ha detto il rettore Fabrizio Micari – è un passo particolarmente significativo che conferma l’impegno del nostro Ateneo nella ricerca, nell’ambito delle sue attività istituzionali, di soluzioni per introdurre servizi idonei a contrastare l’incidenza negativa del traffico veicolare privato e individuale nell’ambiente cittadino e di promuovere lo sviluppo di iniziative per gli spostamenti della popolazione universitaria. Un esempio virtuoso di cooperazione e coordinamento tra l’istituzione universitaria e gli operatori del trasporto pubblico locale, un vero e proprio valore aggiunto, per la realizzazione di un importantissimo obiettivo: quello di offrire e incentivare un nuovo servizio di mobilità sostenibile dedicato alla nostra comunità accademica e in tutte le nostre sedi dislocate sul territorio siciliano”.

Per il sindaco Leoluca Orlando l’accordo raggiunto rappresenta “la conferma di importante sinergia fra Comune e Università e del ruolo di Amat come azienda di servizio non solo per i cittadini di Palermo ma anche di tutti coloro che Palermo la vivono e la popolano”.

“Oggi – ha commentato il presidente della società di trasporto pubblico locale, Michele Cimino – è un giorno importante perché nasce una storica partnership. Puntare su car e bike sharing è un atto dovuto, considerando che gli studenti di oggi saranno i professionisti di domani”.

Il progetto è finalizzato all’ottimizzazione della viabilità, dei servizi di collegamento e della sicurezza delle sedi interessate individuando, al contempo, le priorità d’intervento e le azioni strategiche per il potenziamento dei servizi di trasporto pubblico, sia collettivo, sia individuale, allo scopo di disincentivare l’uso dei mezzi privati.

Novità per la condivisione di automobili e biciclette

PALERMO – Secondo l’accordo siglato ieri dai vertici di Università e Amat Spa, il servizio AmiGo car sharing sarà esteso con l’istituzione di un ulteriore parcheggio, oltre ai due già esistenti, nel Campus universitario di viale delle Scienze e nelle sedi decentrate di Agrigento, Caltanissetta e Trapani.

Anche il servizio Bike sharing Palermo sarà esteso con l’istituzione, oltre ai due già esistenti, di un ulteriore cicloparcheggio nel Campus di viale delle Scienze e di cicloparcheggi nelle sedi di via Archirafi, Sant’Antonino, e all’ex Hotel de France.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684