Patto per Catania, una Commissione per monitorare - QdS

Patto per Catania, una Commissione per monitorare

redazione

Patto per Catania, una Commissione per monitorare

martedì 14 Gennaio 2020 - 11:54
Patto per Catania, una Commissione per monitorare

Si è insediata ieri mattina a Palazzo degli Elefanti, su convocazione del presidente del Consiglio comunale Giuseppe Castiglione, la Commissione consiliare speciale e temporanea “Patto per Catania”. Luca Sangiorgio eletto presidente

CATANIA – Si è insediata ieri mattina a Palazzo degli Elefanti, su convocazione del presidente del Consiglio comunale Giuseppe Castiglione, la Commissione consiliare speciale e temporanea “Patto per Catania”.

L’organismo speciale, che non avrà oneri per l’Amministrazione, ha il compito di monitorare le attività del Patto per lo sviluppo della città di Catania, un programma operativo finanziario di partnership tra il Comune etneo e la Presidenza del Consiglio dei ministri, con un importante impatto sulla Città Metropolitana che garantisce investimenti, realizzazioni infrastrutturali e attivazione di nuovi servizi per i cittadini.

Luca Sangiorgio, capogruppo di “Una scelta d’amore per Catania”, è stato eletto presidente del nuovo organismo, istituito il 7 novembre scorso con delibera approvata dall’Assemblea cittadina dopo il sì all’unanimità, il 2 luglio, all’ordine del giorno di costituzione proposto dallo stesso Sangiorgio e da altri 19 consiglieri.

Gli altri componenti della Commissione, tutti indicati da ciascun gruppo consiliare, sono: Lidia Adorno (Movimento Cinque Stelle), Andrea Barresi (In campo con Pogliese), Alessandro Campisi (Grande Catania), Salvo Di Salvo (Gruppo Misto), Giuseppe Gelsomino (Catania 2.0), Dario Grasso (Forza Italia), Alessandro Messina (Diventerà Bellissima), Gaetano Santo Russo (Fratelli D’Italia), Angelo Rosario Scuderi (Muovititalia Catania), Lanfranco Zappalà (Con Bianco per Catania). Presente al primo incontro, su invito del presidente Castiglione, anche il consigliere Enzo Bianco.

I due vicepresidenti saranno eletti nel corso della seduta prevista la prossima settimana. Tra i primi appuntamenti della Commissione, l’incontro con l’ingegnere Fabio Finocchiaro, responsabile della Direzione Politiche Comunitarie, per fare il punto sullo stato dei lavori dei progetti.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684