Peculato, condannata infermiera dell'Asp di Ragusa - QdS

Peculato, condannata infermiera dell’Asp di Ragusa

redazione

Peculato, condannata infermiera dell’Asp di Ragusa

giovedì 02 Luglio 2020 - 17:11

Erano state arrestate nel settembre 2017 con l’accusa di peculato due infermiere dell’Ospedale di Vittoria. Una delle due ha scelto il rito abbreviato e il Gup del Tribunale di Ragusa, Eleonora Schininà, l’ha condannata a 2 anni e 8 mesi reclusione, mentre, l’altra infermiera ha scelto il rito ordinario e comparirà davanti al Collegio il prossimo ottobre.

La 53enne infermiera condannata era accasata di aver utilizzato indebitamente farmaci ed altri presidi sanitari di proprietà dell’Asp di Ragusa.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684