Cinema: Pets 2, ancora disavventure per Max & C. - QdS

Cinema: Pets 2, ancora disavventure per Max & C.

Francesco Torre

Cinema: Pets 2, ancora disavventure per Max & C.

giovedì 13 Giugno 2019 - 00:00
Cinema: Pets 2, ancora disavventure per Max & C.

Pregi e difetti sono gli stessi del precedente film della saga (e un po’ di tutte le produzioni Illumination): da un lato una trama spoglia, poco articolata e per nulla stratificata, dall’altragag molto divertenti.

PETS 2
Regia di Chris Renaud.
Usa 2019, 86’.
Distribuzione: Universal Pictures

Pregi e difetti sono gli stessi del precedente film della saga (e un po’ di tutte le produzioni Illumination): da un lato una trama spoglia, poco articolata e per nulla stratificata, dall’altra gag molto divertenti.

“Pets 2”, che continua a seguire le disavventure di alcuni animali domestici di Manhattan mentre i loro proprietari si trovano fuori casa, porta stavolta il protagonista Max, cane di città, in campagna. Qui scopre il proprio lato più “animalesco”, se così si può dire, sotto la guida di un cane pastore brizzolato di nome Rooster. Succede, però, anche che il coniglietto sfacciato Snowball si trasformi in un supereroe per salvare una tigre da un circo itinerante gestito da un uomo violento (ovviamente un russo!).

Altro? Sì, le avventure di Gidget l’infiltrato, all’interno di una colonia felina. Storie che camminano (quasi) separatamente per ricongiungersi in un climax finale.

Convenzionale e senza sostanza, la trama non è certo il punto forte del film. Ma le trovate umoristiche sono tante e funzionano quasi tutte, per cui il tempo passa con il sorriso sulle labbra. Soprattutto per chi ha esperienza di animali in casa e riconosce vizi e virtù, circostanze divertenti e a volte anche un po’ imbarazzanti dei nostri amici a quattro zampe nei contesti domestici.

Voto: ☺☺☻☻☻

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684