Porti: Palermo, sarà allungato molo per navi da crociera - QdS

Porti: Palermo, sarà allungato molo per navi da crociera

redazione

Porti: Palermo, sarà allungato molo per navi da crociera

giovedì 16 Maggio 2019 - 14:12

Sarà realizzato dalla ditta “Costruzioni Bruno Teodoro spa” di Santo Stefano di Camastra (Me) la gara per la realizzazione di un “mooring dolphin” (briccola di ormeggio) in testa al molo Vittorio Veneto bandita dall’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia occidentale.

La nuova struttura servirà ad “allungare” il molo per consentire l’attracco di navi da crociera più grandi al porto di Palermo.
L’importo dei lavori era di 868.500 euro. L’impresa aggiudicataria ha offerto un ribasso del 19,639% per un importo di 699.604 euro, scrive l’Avvisatore marittimo.

Aggiudicata anche la gara per la sistemazione dell’area del molo Piave prima occupata dai 22 silos granai demoliti lo scorso anno.
In particolare, l’intervento prevede la pavimentazione, illuminazione e recinzione di quest’area che sarà utilizzata per la sosta temporanea dei semirimorchi. L’importo complessivo dell’appalto era di 321.293 euro.

I lavori saranno realizzati dalla ditta “Ellebi-St srl” di Bagheria, che ha offerto un ribasso del 39,65%. Affidata in economia, infine, la campagna di indagini geognostiche finalizzate alla realizzazione del nuovo terminal aliscafi sulla banchina Sammuzzo.

Sarà eseguita dalla ditta “Eredi Andrea Anello srl” di Caccamo per l’importo di 13.356 euro rispetto ad una previsione di 29.618 euro.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684