Pozzallo si prepara per la stagione balneare - QdS

Pozzallo si prepara per la stagione balneare

Stefania Zaccaria

Pozzallo si prepara per la stagione balneare

giovedì 06 Maggio 2021 - 00:00

Serve un piano strategico in vista della “partenza” fissata per il prossimo 16 maggio. A Pozzallo un confronto tra la Capitaneria di porto e i sindaci del territorio sulle nuove disposizioni di sicurezza

POZZALLO (RG) – La bella stagione ha già dato i primi cenni nei giorni scorsi e nell’Isola si inizia a discutere di stagione balneare.

Nonostante l’emergenza epidemiologica, infatti, i cittadini siciliani pensano già alle vacanze estive e alla possibilità di recarsi nelle seconde case. In Sicilia la stagione partirà domenica 16 maggio: la data è diventata ufficiale con l’ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, decisione assunta di concerto con l’assessore regionale all’Ambiente Toto Cordaro.

Fino a sabato 15 maggio, quindi, sono sospese le attività degli esercizi balneari, la fruizione delle spiagge libere e la balneazione in tutta l’Isola. Restano consentite, invece, la manutenzione, il montaggio e l’allestimento degli stabilimenti balneari, nonché la pulizia della spiaggia di pertinenza. Anche in provincia di Ragusa si comincia a parlare di stagione balneare e proprio qualche giorno la Capitaneria di Porto di Pozzallo ha organizzato una videoconferenza con i sindaci degli otto comuni costieri della provincia dei rappresentanti dell’assessorato regionale Territorio ed Ambiente, del Libero Consorzio comunale di Ragusa e delle associazioni dei sindacati dei balneari.

L’incontro ha avuto l’obiettivo di valorizzare e condividere alcune proposte “formulate nell’ottica di implementare la sicurezza dei bagnanti, migliorare il servizio reso a beneficio dell’utenza balneare e focalizzare gli aspetti connessi alla tutela dell’ambiente marino, in un periodo in cui si registra una forte antropizzazione dei litorali di giurisdizione” hanno detto durante la conferenza dalla Capitaneria di Porto di Pozzallo.

In tal senso il comandante, capitano di Fregata Donato Zito, ha esposto a beneficio dei partecipanti alcune importanti novità ed interventi che riguarderanno la nuova ordinanza di Sicurezza balneare – in corso di revisione – finalizzate ad implementare la sicurezza della balneazione soprattutto per le spiagge libere ricadenti nell’ambito della provincia Iblea.

“L’incontro è risultato proficuo – hanno aggiunto dalla capitaneria di porto – vista la partecipazione dei rappresentanti dell’assessorato regionale Territorio ed Ambiente, anche al fine di illustrare, a beneficio dei rappresentanti delle associazioni dei sindacati dei balneari, alcuni importanti aspetti afferenti la gestione del demanio marittimo”.

L’incontro in parola, come anticipato dallo stesso comandante Zito, risulta “prodromico ad un ulteriore imminente incontro in videoconferenza con i concessionari delle strutture recettizie della provincia teso ad illustrare, nel dettaglio, le modifiche all’ordinanza di sicurezza balneare in corso di elaborazione”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684