Raccolta differenziata: obiettivo 65% da raggiungere applicando le tre “R” - QdS

Raccolta differenziata: obiettivo 65% da raggiungere applicando le tre “R”

Giunta Annalisa

Raccolta differenziata: obiettivo 65% da raggiungere applicando le tre “R”

martedì 26 Marzo 2019 - 00:00

Ridurre gli imballaggi, riutilizzare i materiali e riciclare: ecco la ricetta per tutelare l’ambiente
La Dusty di Catania si è aggiudacata la gestione dei rifiuti in città per i prossimi sette anni

CALTANISSETTA – Raggiungere il 65% di raccolta differenziata nel primo anno del nuovo servizio di igiene urbana, che sarà in vigore per i prossimi sette anni nell’ambito del Piano d’intervento Aro. Uno standard che si vuole raggiungere anche grazie all’estensione nei prossimi mesi del porta a porta in diverse zone della città, a partire dalle aree ricadenti in zona B in cui attualmente viene effettuato il porta a porta sperimentale della sola frazione secca residua (indifferenziata). Si tratta della Cittadella, San Luca e Contrada Balate-Pinzelli.

La Dusty di Catania si è aggiudicata l’appalto con il ribasso del 17,87% sull’importo a base d’asta di 598.914,57 euro per i sette anni (56 milioni 461 euro l’anno oltre iva).

“Credo che la raccolta differenziata al 45% – ha dichiarato il sindaco Giovanni Ruvolo – sia uno degli obiettivi più importanti raggiunti dall’Amministrazione comunale. Ho sempre creduto nei miei concittadini, una comunità in cammino per comprendere che il rispetto delle regole salvaguarda tutti. Il rapporto con la Dusty sarà di collaborazione e confronto, anche serrato. L’importante è focalizzarsi sugli obiettivi che la città merita, dare ai cittadini la consapevolezza di vivere in una città sostenibile”.

“Fondamentale – ha aggiunto – è stato l’impegno per i lavoratori, che abbiamo garantito inserendo delle clausole a salvaguardia dei livelli occupazionali. Ho apprezzato lo sforzo della Dusty che ha assunto tutti garantendo le 38 ore settimanali. L’accordo che avevamo raggiunto con i sindacati ha trovato uno sbocco positivo, ciò significa che gli operai possono guardare con serenità lavorativa ai prossimi sette anni”.

Il nuovo servizio prevede, oltre la graduale estensione del porta a porta, la consegna dei kit per differenziare, la distribuzione del calendario della raccolta, servizio di spazzamento e scerbamento, installazione e svuotamento di getta carte per la raccolta differenziata e per le deiezioni canine, isole ecologiche mobili e centri per la raccolta con un portale a disposizione dell’utente per monitorare gli sgravi, campagne di sensibilizzazione e informazione, l’implementazione del sito internet e l’attivazione di un numero verde.

“Lavoriamo in maniera compatta e mirata – ha detto l’amministratore unico di Dusty Rosella Pezzino – impegnando tutte le nostre energie alla ricerca di soluzioni sempre più all’avanguardia per la tutela dell’ambiente. Vogliamo iniziare una rivoluzione culturale necessaria per sensibilizzare la cittadinanza a lavorare sulle famose tre ‘R’: ridurre gli imballaggi, riutilizzare più volte i materiali, riciclare. Una rivoluzione che necessita un lavoro in sinergia con l’Amministrazione e i cittadini, un contratto virtuoso per raggiungere l’obiettivo del 65% di raccolta differenziata”.

Annalisa Giunta

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684