Ragusa, chef ucciso, rigettata richiesta rito abbreviato imputato - QdS

Ragusa, chef ucciso, rigettata richiesta rito abbreviato imputato

web-iz

Ragusa, chef ucciso, rigettata richiesta rito abbreviato imputato

web-iz |
giovedì 04 Marzo 2021 - 14:32

La richiesta di rito abbreviato condizionato, formulata dai legali di Davide Corallo, unico imputato dell’omicidio del cuoco modicano Peppe Lucifora, è stata rigettata dal gup presso il Tribunale di Ragusa, Andrea Reale: il processo sarà celebrato dinanzi alla Corte di. Assise di Siracusa nell’udienza del prossimo 11 maggio.

L’imputato era collegato dal carcere di Caltagirone. Davide Corallo, carabiniere sospeso dall’Arma in carcere dal 15 giugno del 2020, è accusato dell’omicidio del cuoco modicano Peppe Lucifora, 57 anni, il cui corpo senza vita venne trovato – il 10 novembre del 2019 – chiuso a chiave all’interno di una stanza della sua abitazione di largo XI febbraio al quartiere Dente di Modica.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001