Rap, i sindacati chiedono un incontro con il sindaco Orlando - QdS

Rap, i sindacati chiedono un incontro con il sindaco Orlando

redazione

Rap, i sindacati chiedono un incontro con il sindaco Orlando

lunedì 25 Maggio 2020 - 18:37
Rap, i sindacati chiedono un incontro con il sindaco Orlando

“A distanza di tre mesi dall’ultimo incontro in cui l’Amministrazione comunale si era impegnata a dare risposte concrete sulle problematiche che attanagliavano la Rap, come gli extra costi per i conferimenti fuori Bellolampo, il contratto di servizio e la ricapitalizzazione, abbiamo registrato tante chiacchiere nessun fatto. Il tempo perso ha solo contribuito a incrementare le difficoltà dell’azienda e soprattutto a mettere a serio rischio la continuità aziendale. Chiediamo un incontro urgente con il sindaco Leoluca Orlando, siamo pronti alla mobilitazione”. Così si sono espressi in una nota unitaria i sindacati Fit Cisl, Uiltrasporti e Filas.

“Sui 9,5 milioni di extra costi – hanno aggiunto – sostenuti dalla Rap nel 2019 per il trasporto e per il conferimento dei rifiuti in alcune discariche siciliane abbiamo registrato la posizione schizofrenica della burocrazia comunale che, prima si era opposta alla delibera di Consiglio comunale del 31 dicembre 2019, facendola ritirare, ha poi tentato di individuare l’iter per raggiungere l’obiettivo che si è invece impantanato sul parere negativo espresso in questi ultimi giorni dal Collegio dei Revisori del Comune”.

“Nei fatti – hanno concluso i rappresentanti dei lavoratori – la Rap ha sborsato e continua a sborsare milioni di euro per extra costi, distraendoli dalla gestione ordinaria, mettendo in affanno il rapporto con i fornitori, erario ed ente previdenziale, e mettendo a serio rischio l’equilibrio economico-finanziario della società”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684