Rimorchiatore affonda a Bari: 5 morti, salvo il comandante di Catania

Rimorchiatore affonda al largo di Bari: 5 morti, salvo il comandante di Catania

web-pv

Rimorchiatore affonda al largo di Bari: 5 morti, salvo il comandante di Catania

web-pv |
giovedì 19 Maggio 2022 - 13:04

Il rimorchiatore stava trainando un pontone nella tratta Ancona-Durazzo. L’affondamento è avvenuto al limite tra le acque di responsabilità Sar italiane e croate

Il rimorchiatore italiano Franco P., partito da Ancona e diretto in Albania, è affondato al largo di Bari mentre era impegnato nel trasporto di un pontone a Durazzo. Le ricerche dei dispersi sono iniziate nella serata di ieri, con un esito drammatico: cinque morti, due marchigiani, due pugliesi e un tunisino, mentre l’unico superstite è il comandante 63enne catanese dell’imbarcazione.

Comandante sotto choc

Il comandante del rimorchiatore, un 63enne di Catania, è stato tratto in salvo da una nave subito dirottata sul posto dalla Capitaneria di Porto, contemporaneamente intervenuta con la motovedetta 309. L’uomo, in stato di choc, è stato trasportato al Policlinico di Bari.  

Ricerche in corso

Gli uomini della Capitaneria di porto erano salpati intorno alle 21 diretti a circa 52 miglia dalla costa di Bari, in acque internazionali. Oltre alle unità della Guardia Costiera di Bari sono impegnati nelle ricerche mezzi mercantili e la Guardia di Finanza e velivoli della Marina Militare, dell’Aeronautica Militare e dell’aviazione della Croazia. Il rimorchiatore stava trainando un pontone nella tratta Ancona-Durazzo. L’affondamento è avvenuto al limite tra le acque di responsabilità Sar italiane e croate.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684