Rimozione residuato bellico, A1 chiusa e stop treni: Italia divisa in due - QdS

Rimozione residuato bellico, A1 chiusa e stop treni: Italia divisa in due

dariopasta

Rimozione residuato bellico, A1 chiusa e stop treni: Italia divisa in due

Redazione  |
domenica 20 Novembre 2022 - 12:27

Concluse dopo alcune ore le operazioni di disinnesco della bomba d’aereo da 500 libbre risalente alla Seconda guerra mondiale

A partire dalle prime ore del mattino, come previsto, è stata bloccata sia la circolazione sulla autostrada A1, tra Valdichiana e Orte, e dalle 8 anche le linee ferroviarie: quella ad alta velocità Roma-Firenze ea quella lenta.

Il motivo dell’interruzione per le operazioni di disinnesco della bomba d’aereo da 500 libbre di fabbricazione americana risalente alla Seconda guerra mondiale trovata nell’alveo del fiume Paglia. Con l’Italia di fatto divisa in due: la normalità è tornata dopo meno di tre ore.

In seguito alla pioggia degli ultimi giorni intorno all’ordigno che si trova su una sponda del fiume sono state predisposte tutte le opere necessarie per evitare che un eventuale innalzamento dell’acqua creasse problemi. Sono inoltre stati evacuati 2.400 cittadini residenti nell’area di sicurezza con un raggio di 826 metri predisposta intorno alle operazioni. Le operazioni dovrebbero terminare entro le 11 e la circolazione tornare alla normalità.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001