Covid, Santa Croce Camerina, ritorna obbligo mascherina all'aperto - QdS

Covid, Santa Croce Camerina, ritorna obbligo mascherina all’aperto

Web-mp

Covid, Santa Croce Camerina, ritorna obbligo mascherina all’aperto

Web-mp |
sabato 17 Luglio 2021 - 16:41

L'aumento dei casi Covid ha condizionato la scelta del sindaco di Santa Croce Camerina che, con effetto immediato, obbliga l'uso delle mascherine anche all'aperto

L’aumento dei casi positivi al Covid a Santa Croce Camerina, nel Ragusano, ha indotto il Sindaco, Giovanni Barone, ad emanare un’ordinanza che obbliga, con effetto immediato, l’uso delle mascherine anche nei luoghi all’aperto.

Nel comune ricade anche la frazione Punta Secca, dove si trova la casa a mare del commissario televisivo Salvo Montalbano.

“Stiamo assistendo in queste ultime ore – ha spiegato il sindaco – ad un numero sempre più crescente di casi di positività al virus, pertanto è stato necessario predisporre l’ordinanza per l’uso delle mascherine in tutte le piazze del centro urbano, delle borgate e nelle vie dove si registra il una maggiore affluenza di persone.

Non ci sarà obbligo di indossare la mascherina per i bambini di età inferiore a sei anni e per i soggetti con disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina“.

“E’ fondamentale rispettare questa ordinanza – ha sottolineato il sindaco – emanata esclusivamente per rallentare la diffusione della pandemia che rischia di compromettere un’estate già avviata in tutti i settori economici. Perdere il controllo proprio adesso, dopo un lungo periodo di restrizioni, significherebbe un ulteriore colpo all’economia del paese“.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684