Si accascia durante la videoconferenza e muore a 32 anni: panico tra i partecipanti - QdS

Si accascia durante la videoconferenza e muore a 32 anni: panico tra i partecipanti

lamantia

Si accascia durante la videoconferenza e muore a 32 anni: panico tra i partecipanti

Redazione  |
giovedì 06 Ottobre 2022 - 16:20

Lo hanno visto accasciarsi e perdere i sensi durante una videoconferenza cui partecipavano persone residenti in diverse zone dell’Italia. Sono state loro, due in particolare, dalla Campania e dal Veneto, a telefonare chiedendo aiuto, segnalando al personale della Sores quello che era accaduto.

Agli operatori di sala hanno riferito l’identità della persona colta da malore ma nessuno di loro era in grado di dare indicazioni rispetto all’abitazione o alla struttura dove si trovasse in quel momento. Con una veloce ricerca in anagrafica, è stata individuata l’ultima residenza ufficiale della persona colta da malore, nel Cividalese.

Ed è da Cividale del Friuli che è stata inviata in pochi minuti una ambulanza. Giunto sul posto l’equipaggio ha compreso trattarsi dell’abitazione dei genitori e che la vittima di malore risiedeva, invece, in un altro paese, alle porte di Udine. A quel punto gli operatori della Sores hanno tempestivamente inviato una ambulanza da Udine, all’indirizzo indicato dai genitori. All’arrivo i sanitari hanno fatto ingresso nell’abitazione, trovando il ragazzo, un 32enne, privo di sensi per il quale non c’è stato nulla da fare.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001