Si fanno dare da disabile foto nudo e la diffondono online, tre denunce nel Catanese - QdS

Si fanno dare da disabile foto nudo e la diffondono online, tre denunce nel Catanese

redazione web

Si fanno dare da disabile foto nudo e la diffondono online, tre denunce nel Catanese

sabato 30 Maggio 2020 - 13:53

Hanno circuito su WhatsApp un giovane disabile del paese etneo in cui vivono e lo hanno convinto a spogliarsi nudo e a mandare loro delle foto, che hanno diffuso su social network.

E’ l’accusa contestata da tre pregiudicati di 33, 34 e 40 anni, che sono stati denunciati da carabinieri del comando provinciale di Catania per diffamazione e circonvenzione d’incapace.

La vittima, chiamata convenzionalmente Antonio, affetta da un ritardo mentale, era finito nelle mire dei tre decisi, hanno ricostruito i militari dell’Arma, a sfruttare il suo handicap per loro semplice soddisfazione e divertimento. Uno dei tre, senza il consenso di Antonio, lo aveva inserito in un gruppo che il ragazzo ha abbandonato.

Ma poco dopo è stato inserito in un altro gruppo denominato “Antonio u’ spasticu”, ma anche questa volta la vittima ha cancellato la sua iscrizione.

L’amministratore dei gruppi ha chiamato Antonio e, consapevole della vicinanza della vittima a una comunità religiosa del suo paese, gli ha detto che lo avrebbe inserito in un gruppo di WhatsApp denominato capziosamente “Fratelli di Gesù”.

Intitolazione che lo ha fuorviato, inducendolo, questa volta, ad accettare.

Durante una videochiamata di gruppo gli è stato chiesto di ritrarsi completamente nudo e lui lo ha fatto mettendo la foto sulla chat, che poi è stata divulgata dai tre online, hanno spiegato i Carabinieri, per “semplice divertimento”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684