Restauri, un milione e seicentomila euro per le chiese Aragona - QdS

Restauri, un milione e seicentomila euro per le chiese Aragona

redazione

Restauri, un milione e seicentomila euro per le chiese Aragona

giovedì 05 Novembre 2020 - 16:48

Lo ha reso noto l’assessore regionale alle Infrastruttue Falcone dopo la firma del direttore del Dipartimento, Bellomo, dei decreti sui due edifici religiosi nel Comune dell'Agrigentino e del Palazzo Principe di Aragona, sede di un'opera pia

“Per Aragona arrivano dal Governo Musumeci nel complesso poco più di un milione e seicentomila euro per restituire decoro e sicurezza a due preziose chiese del paese, Chiesa Madonna del Carmelo e la Chiesa Beata Maria Vergine della Mercede”.

Lo afferma l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, a seguito della firma da parte del direttore del Dipartimento Infrastrutture Fulvio Bellomo dei decreti riguardanti i due edifici religioni nel Comune di Aragona (Ag) e del Palazzo Principe di Aragona, sede dell’Opera Pia “Istituto Principe di Aragona”.
“Il Dipartimento Infrastrutture ha formalizzato i decreti che stanziano 800mila euro per il restauro e l’abbattimento delle barriere architettoniche della Chiesa Madonna del Carmelo, mentre la cifra destinata al restauro conservativo e al miglioramento strutturale della seconda chiesa è di 880mila euro”, aggiunge Falcone.
“A questi fondi, si aggiungono altri 799mila euro per il restauro architettonico degli infissi esterni e la manutenzione della copertura del Palazzo Principe di Aragona – spiega l’assessore -.
“Il programma di rilancio e recupero del patrimonio architettonico storico e religioso avviato dal Governo Musumeci tocca così Aragona, oltre ad altri centri della provincia di Agrigento. Grazie a questi fondi, diamo impulso alla riqualificazione dei punti di riferimento urbanistici e architettonici delle comunità locali”, conclude.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684