Siracusa, il lungomare di Ortigia cade a pezzi - QdS

Siracusa, il lungomare di Ortigia cade a pezzi

web-mp

Siracusa, il lungomare di Ortigia cade a pezzi

web-mp |
martedì 30 Novembre 2021 - 15:00

In attesa della riqualificazione, il lungomare di Levante nell'isola di Ortigia, a Siracusa, mostra il suo lato peggiore tra cedimenti e ringhiere arrugginite

Se l’isola di Ortigia, a Siracusa, fosse un volto, di certo avrebbe un occhio nero. La violenza delle mareggiate ha causato un “buco”, o meglio un cedimento sul muraglione di Levante nell’isoletta di Siracusa.

Un primo evento si era stato registrato a settembre, quando si era aperta una “piccola falla”. Nelle ultime settimane, tra piogge incessanti e l’uragano Apollo, si è ulteriormente allargato l’ingrottamento.

Oggi, sulla strada con i marciapiedi a sbalzo sul mare, ci sono le transenne per inibire il passaggio pedonale e la sosta delle auto.

Siracusa, non è solo il “buco” nel muraglione a spaventare

Percorrendo il lungomare, infatti, è ben visibile il distaccamento delle balaustre in ferro. Causa eventi atmosferici mescolata alla scarsa manutenzione, le ringhiere si presentano arrugginite e in pessime condizioni, rischiando di cedere o peggio, di staccarsi senza alcuna forma di messa in sicurezza.  

Gli interventi nel lungomare di Ortigia, c’è una data?

In questi giorni, è arrivato l’annuncio da parte del sindaco, Francesco Italia, riguardo lo stanziamento di 190 mila euro dal dipartimento di Protezione Civile Regionale per un intervento di somma urgenza che dovrebbe partire, entro i primi mesi del 2022.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684