Weekend di Ferragosto, 12 persone soccorse in mare nel Trapanese - QdS

Weekend di Ferragosto, 12 persone soccorse in mare nel Trapanese

webms

Weekend di Ferragosto, 12 persone soccorse in mare nel Trapanese

webms |
martedì 16 Agosto 2022 - 14:25

Diversi i controlli e le attività di soccorso tra sabato e lunedì in provincia di Trapani: il bilancio della Guardia Costiera.

Un weekend di Ferragosto di soccorsi e interventi per la Guardia Costiera di Trapani. In tutto, tra sabato e lunedì, gli operatori hanno soccorso 12 persone, che si trovavano a bordo di imbarcazioni e natanti da diporto.

I soccorsi hanno impegnato il personale della Guardia Costiera di Trapani e degli Uffici Marittimi di Favignana, San Vito Lo Capo, Castellammare del Golfo e Marettimo.

Malore del comandante, imbarcazione con turisti soccorsa nelle Isole Egadi

Intorno alle 17 dello scorso sabato, la Guardia Costiera ha soccorso il comandante di un’imbarcazione adibita al trasporto di turisti nelle Isole Egadi. Pare che l’uomo avesse accusato un malore vicino all’isola di Levanto e abbia perso conoscenza. I passeggeri, rimasti in balìa della corrente e a rischio, sono stati salvati dall’intervento della Guardia Costiera.

I militari hanno preso il controllo della barca, salvato i turisti e affidato l’uomo colto da malore agli operatori del 118, presenti al porto di Favignana.

Formica, ferita alla mano in barca a vela

Domenica mattina, intorno alle 11, gli operatori di Trapani sono intervenuti nei pressi dell’isola di Formica per soccorrere un uomo in barca a vela. Il malcapitato si era procurato una grave ferita lacero-contusa alla mano.

Gli operatori lo hanno soccorso e affidato alle cure dei sanitari dopo il trasferimento al porto di Trapani.

Soccorso di un diportista in difficoltà e altri controlli a Trapani

Sempre durante la vigilia di Ferragosto, nel tardo pomeriggio, la motovedetta CP 849 di Trapani è intervenuta nel mare di fronte a Nubia per soccorrere un diportista incagliato nei bassi fondali della zona. Grazie all’intervento della Guardia Costiera, l’unità a motore del malcapitato non è affondata.

Gli operatori non si sono occupati solo di soccorsi, ma anche di controlli in mare. Nelle mattine di sabato, domenica e lunedì, infatti, i militari hanno effettuato un’operazione di monitoraggio, prevenzione e costante presenza in tutte le spiagge libere e in concessione del litorale trapanese. I controlli si sono accostati a quelli delle altre forze dell’ordine, che hanno portato un ristorante a una sanzione per acquisto di pesce privo di tracciabilità a Marettimo.

Immagine di repertorio

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684