Suicida dal Ponte san Vito a Ragusa, è il terzo in un anno

Suicidio Ragusa, chi era la vittima: tre morti in un anno lanciandosi dal Ponte San Vito

web-dr

Suicidio Ragusa, chi era la vittima: tre morti in un anno lanciandosi dal Ponte San Vito

web-dr |
venerdì 20 Maggio 2022 - 19:01

Il circolo FdI aveva chiesto all'amministrazione di approntare delle protezioni per evitare altri morti

Tragedia questo pomeriggio a Ragusa. Secondo quanto ricostruito da alcuni passanti una persona sui 50 anni si sarebbe suicidata buttandosi da un ponte intorno alle 14:30. L’uomo avrebbe fatto leva su una cassa blutooth per lanciarsi dal ponte di San Vito a Ragusa nei pressi di via Roma a Ragusa. Il corpo è poi stato ritrovato.

Non è la prima volta che il ponte San Vito diventa scenario di queste tragedie. Il 4 novembre scorso era stato un uomo a decidere di togliersi la vita lanciandosi dall’infrastruttura.

Pochi mesi prima, il 25 luglio sempre dello scorso anno, a commettere il disperato gesto era stato un 67enne.

Il circolo di Ragusa di Fratelli d’Italia solo lo scorso novembre osservava che, “considerato che eventi di questo tipo non sono rari nella nostra città, forse l’Amministrazione dovrebbe approntare presso ognuno dei tre ponti presenti in centro storico delle protezioni che dissuadano gli aspiranti suicidi dal portare al termine il proprio intento. Come del resto si è fatto altrove, al Ponte monumentale di Ariccia o al ponte San Rocco di Napoli, entrambi tristemente noti come “ponti dei suicidi”, dove sono state installate delle reti di protezione. Altrove, inoltre, è stato allestito un sistema di videosorveglianza che contribuisce come deterrente”.

Ora il tema tornerà sicuramente d’attualità. Intanto si continuano le ricerche per dare un’identità alla persona. IN AGGIORNAMENTO

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684