“Talents in Action”, sfida tra studenti siciliani e calabresi su progetti innovativi - QdS

“Talents in Action”, sfida tra studenti siciliani e calabresi su progetti innovativi

redazione

“Talents in Action”, sfida tra studenti siciliani e calabresi su progetti innovativi

giovedì 26 Settembre 2019 - 00:00

Confindustria Catania e STMicroelectronics condividono l’obiettivo di presentare questi talenti al territorio. Biriaco: “Per la nostra economia e per l’occupazione, innovazione e conoscenza digitale sono una strada obbligata”

CATANIA – 22 studenti di ingegneria elettronica ed informatica provenienti da 5 università si sfideranno il prossimo 27 settembre a Catania in una manifestazione organizzata da STMicroelectronics in collaborazione con Confindustria Catania.

Durante questi ultimi mesi gli studenti presso le Università di Catania, Messina, Palermo, Reggio Calabria e Cosenza hanno realizzato, da soli o in team, progetti tecnologici basati sull’utilizzo di dispositivi di ST, fra cui microcontrollori a 32 bit STM32.

Oggi a Catania finalizzeranno questi progetti con l’aiuto di tecnici ed esperti ST. Venerdì 27 li presenteranno ad una platea e ad una giuria formata, oltre che dal management ST, dai docenti che li hanno aiutati nei loro Atenei e da imprenditori e rappresentanti di aziende del territorio associate a Confindustria.

Confindustria e STMicroelectronics condividono infatti l’obiettivo principale della manifestazione: presentare questi talenti al territorio in modo da moltiplicare le opportunità di incontro a beneficio sia dei giovani laureati, sia delle imprese che investono e si aprono all’elettronica e alla digitalizzazione.

“Talents in Action nasce dal desiderio di far conoscere i talenti di cui siamo ricchi, i giovani impegnati in discipline tecniche e scientifiche presso le università siciliane e calabresi”, ha detto Francesco Caizzone, direttore del sito STMicroelectronics di Catania.

“ST è orgogliosa di far conoscere loro realtà aziendali e tecnologie che possono arricchire la loro esperienza e il loro curriculum universitario.
Occorre lavorare per rafforzare il territorio e renderlo attrattivo per questi talenti, in modo che decidano di mettere a frutto proprio in questo territorio le competenze acquisite.”

“Per la nostra economia e per l’occupazione dei giovani”, spiega il presidente di Confindustria Catania Antonello Biriaco, “l’innovazione e la conoscenza digitale sono ormai una strada obbligata. Con questa iniziativa, ideata da un player mondiale dell’innovazione tecnologica come ST e sostenuta dalla nostra Associazione, si vuole incoraggiare la creatività di giovani talenti, risorsa primaria per la competitività delle imprese.
In questo modo vogliamo contribuire a fermare l’emorragia di capitale umano qualificato che colpisce la nostra terra, restituendo fiducia e ottimismo a chi vuole scommettere sulle competenze e sul merito”.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001