Trapani, caccia all'uomo per il trafficante evaso dal carcere - QdS

Trapani, caccia all’uomo per il trafficante evaso dal carcere

redazione

Trapani, caccia all’uomo per il trafficante evaso dal carcere

martedì 25 Giugno 2019 - 08:33
Trapani, caccia all’uomo per il trafficante evaso dal carcere

Diffuse le foto segnaletiche dell'albanese Luca Leke, che stava scontando una condanna per traffico di droga e non è nuovo a episodi simili: nel luglio del 2017 era evaso dalla casa circondariale di Civitavecchia insieme a un connazionale

E’ caccia all’uomo a Trapani dove decine di Carabinieri e Poliziotti hanno trascorso la notte cercando Luca Leke, di 32 anni, un detenuto albanese, evaso dal carcere ieri pomeriggio.

Secondo i primi accertamenti, l’uomo, un trafficante di sostanze stupefacenti, avrebbe scavalcato il muro che circonda l’istituto di pena San Giuliano mentre si trovava in cortile per l’ora d’aria.

Nel carcere nessuno si era accorto della fuga e l’uomo è riuscito così a fare perdere le sue tracce facilmente.

Al momento viene escluso il coinvolgimento di complici, anche perché l’uomo si trovava a Trapani da poco tempo e, secondo quanto si apprende, non avrebbe collegamenti nella zona.

Ad accorgersi dell’evasione sono stati gli agenti della polizia penitenziaria che lo avevano portato nel cortile per l’ora d’aria: quando sono tornati a riprenderlo per riportarlo in cella, il detenuto non c’era più.

Scattato l’allarme, le forze dell’ordine hanno immediatamente avviato una caccia all’uomo in tutta la città e il suo hinterland.

Sono state diffuse le foto segnaletiche di Leke.

Numerosi i precedenti penali del detenuto, tra i quali un gran numero di furti.

L’albanese stava scontando una condanna per traffico di droga e non è nuovo a episodi simili.

L’uomo, infatti, nel luglio del 2017 era evaso dal carcere di Civitavecchia insieme a un connazionale.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684