Trasporti marittimi isole minori, Regione ascolta istanze di tutte le parti - QdS

Trasporti marittimi isole minori, Regione ascolta istanze di tutte le parti

web-dr

Trasporti marittimi isole minori, Regione ascolta istanze di tutte le parti

web-dr |
lunedì 15 Novembre 2021 - 16:59

«Il governo Musumeci ha lavorato a lungo per costruire un nuovo sistema dei collegamenti marittimi da e per le Isole minori, seguendo una linea chiara: garantire efficienza nella mobilità, adeguandoci alle esigenze delle comunità e tagliando gli sprechi.

Per farlo, abbiamo discusso dei bandi per navi e aliscafi con i sindaci degli arcipelaghi, con le stesse associazioni locali e con numerosi rappresentanti di categoria, raccogliendo precise istanze che trovano ampio spazio nei servizi che partiranno dall’anno prossimo». Interviene così l’assessore regionale alle Infrastrutture e ai Trasporti, Marco Falcone, replicando alla richiesta di revoca dei bandi per i collegamenti marittimi per Egadi ed Eolie, formulata da alcune associazioni.

«Ci piace ricordare – prosegue Falcone – che, nel prossimo
quinquennio, i trasporti verso le Isole saranno potenziati con nuove e maggiori
miglia rispetto al passato, senza duplicazioni di rotte e squilibri nei
servizi. Tutto questo senza sperperare il denaro che la Regione investe per
assicurare navi e aliscafi a tutti gli arcipelaghi, anche dove il mercato
fallirebbe. Voglio, infine, evidenziare – conclude l’assessore – che
l’affidamento si strutturerà sulla base di servizi indicativi, che potranno
sempre e comunque essere integrati, corretti o addirittura implementati in sede
di attuazione del bando».

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684