Turismo, Gadda (Iv), "Facilitare spostamenti aerei e marittimi" - QdS

Turismo, Gadda (Iv), “Facilitare spostamenti aerei e marittimi”

redazione

Turismo, Gadda (Iv), “Facilitare spostamenti aerei e marittimi”

mercoledì 08 Luglio 2020 - 16:23

Delineare la strada della ripartenza dell’intera filiera del turismo e mettere in campo iniziative specifiche per facilitare gli spostamenti sia ferroviari che aerei e marittimi con particolare riguardo alla continuità interregionale e la condizione difficoltà in cui si trovano le isole in piena stagione turistica”. Lo ha chiesto Maria Chiara Gadda, deputata di Italia Viva, nel corso del question time con il ministro del Turismo Dario Franceschini.
“Dal 1 giugno – ha spiegato – è operativo il bonus vacanze, previsto dal Dl Rilancio con uno stanziamento di 2,4 miliardi. La misura ha l’obiettivo di aiutare i cittadini a coprire parte delle spese di alberghi, camping, agriturismi e B&b a condizione che siano utilizzate in Italia: un contributo di 500 euro per le famiglie di almeno 3 persone, che scende a 300 euro per quelle con 2 membri ed arriva a 150 in caso di unico componente. La disposizione è importante ma non esaustiva per le problematiche legate ad uno dei settori trainanti dell’economia del nostro paese che oggi vive momenti di profonda incertezza: prima dell’emergenza Covid-19 l’84% delle persone prevedeva di trascorrere 10-20 giorni in ferie, quota che, secondo un recente sondaggio, oggi è scesa al 34 per cento. Calano coloro i quali prenderanno l’aereo, -64%, e cresce la quota di quelli che opteranno per la propria auto (+ 28%.). I proprietari di case-vacanze hanno per lo più deciso di sfruttarla in proprio, mentre chi risentirà maggiormente degli effetti della pandemia saranno residence e alberghi, con un calo delle presenze rispettivamente del 43% e del 53%. E’ l’intera filiera del turismo ad essere in crisi, dalle strutture ricettive fino alle agenzie viaggio, i tour operator e le guide turistiche”.
“Affinché tutto riparta è necessario assicurare sostegno economico agli operatori, aiuti alle famiglie ma anche garantire la piena mobilità e fruibilità in sicurezza dei luoghi d’arte, di cultura e turistici del nostro Paese. Assistiamo anche in questi giorni a diffuse cancellazioni di voli e tratte di collegamento marittimo e nel contempo si registra un forte aumento delle tariffe aeree e dei traghetti, rincaro che rende ancora più difficile gli spostamenti sul territorio nazionale e penalizza in particolare i trasferimenti da e per le isole a scapito della continuità territoriale; queste difficoltà di spostamento compromettono la stagione turistica estiva e la ripartenza dell’intero comparto che attende indicazioni chiare sul proprio futuro”, ha concluso.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684