Turismo, parte ufficialmente in Sicilia la stagione dei Treni storici - QdS

Turismo, parte ufficialmente in Sicilia la stagione dei Treni storici

redazione

Turismo, parte ufficialmente in Sicilia la stagione dei Treni storici

sabato 27 Aprile 2019 - 00:00

PALERMO – Parte ufficialmente la stagione dei treni storici e turistici in Sicilia. Due gli appuntamenti nel prossimo fine settimana, i primi del ricco programma organizzato e promosso dall’assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione siciliana con la collaborazione della Fondazione Fs e Slow Food.

Si inizia oggi con la partenza alle 9.15 dalla stazione di Siracusa del ‘Treno degli agrumi e del miele degli Iblei’.
L’itinerario, articolato in due giorni – con pernottamento – prevede il viaggio in treno storico fino a Noto, da dove si proseguirà in bus verso l’Oasi di Vendicari, il borgo di Marzamemi, l’Isola delle Correnti e il caratteristico centro storico di Ispica, gioiello del barocco siciliano. Il treno di ritorno per Siracusa partirà dalla stazione di Ispica domenica 28 aprile alle 18 con arrivo alle 18.50. Non mancheranno i laboratori del gusto curati da Slow Food.

Domenica 28 aprile, da Palermo ad Aragona Caldare viaggerà il ‘Treno dei pani votivi e dei formaggi dell’agrigentino’. Il programma prevedeuna giornata di escursioni in due caratteristici centri della Valle del Platani, ovvero Sant’Angelo Muxaro e San Biagio Platani dove si svolgeranno diversi laboratori del gusto a cura di Slow Food.

I biglietti per viaggiare a bordo del Treno degli agrumi e del miele degli Iblei e del Treno dei pani votivi e dei formaggi dell’agrigentino sono in vendita nelle biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate e su trenitalia.com.
Sarà possibile acquistarli anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684