Turris - Catania 1 a 0, ora la panchina di Raffaele traballa - QdS

Turris – Catania 1 a 0, ora la panchina di Raffaele traballa

Antonino Lo Re

Turris – Catania 1 a 0, ora la panchina di Raffaele traballa

mercoledì 17 Marzo 2021 - 17:41

Un'altra sconfitta, la terza nelle ultime quattro gare. Il Catania cade anche contro la Turris per 1-0, risorta dopo nove ko rimediati nelle ultime undici partite. Gli etnei sembrano in caduta libera

Un’altra sconfitta, la terza nelle ultime quattro gare. Il Catania cade anche contro la Turris per 1-0, risorta dopo nove k.o. rimediati nelle ultime undici partite. Gli etnei sembrano in caduta libera, in più la macchia del rigore sbagliato da Piccolo nella ripresa. Adesso la panchina di Giuseppe Raffaele inizia ad essere incandescente.

LA PARTITA

I rossazzurri erano chiamati al riscatto dopo la deludente prestazione contro il Teramo, reazione che però non si è vista all’Amerigo Liguori di Torre del Greco.

Al 14’ la prima occasione è del Catania, ma Russotto trova la pronta risposta di Abagnale. Dopo 4 minuti il gol che decide la sfida: corner dalla destra di Giannone, spizzata di testa di Da Dalt sulla quale si avventa Longo che insacca.

Gli etnei accusano il colpo e rischiano di subire il secondo, ma Romano spreca malamente calciando alto. Nella ripresa la squadra di Raffaele prova ad alzare i ritmi e riesce a conquistarsi un calcio di rigore. Siamo al 53’: Piccolo trova il filtrante per Calapai che viene steso in area, l’arbitro non ha dubbi e concede il tiro dagli undici metri. Alla battuta il numero 14 rossazzurro, ma Abagnale è superlativo e neutralizza il tiro.

Il neo entrato Di Piazza ha buona chance dopo una bella iniziativa di Izco, ma la sua conclusione si perde alta sopra la traversa.

Il Catania torna a casa a mani vuote, una sconfitta che rischia di avere delle ripercussioni non indifferenti sul finale di stagione.

Antonino Lo Re

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684