Un Festival dedicato al “Re Leone” aspettando l’atteso ritorno al cinema - QdS

Un Festival dedicato al “Re Leone” aspettando l’atteso ritorno al cinema

redazione

Un Festival dedicato al “Re Leone” aspettando l’atteso ritorno al cinema

martedì 16 Luglio 2019 - 00:00
Un Festival dedicato al “Re Leone” aspettando l’atteso ritorno al cinema

Il ritmo e i colori della savana e della giungla a Disneyland Paris fino al 22 settembre

PARIGI – Il ritmo della savana africana e il fascino della lussureggiante giungla indiana: sono questi gli ingredienti principali del nuovo e coloratissimo Festival del Re Leone e della Giungla, in programma a Disneyland Paris fino al 22 settembre prossimo.

Novità assoluta del 2019, questa stagione è un’imperdibile opportunità per celebrare due Classici Disney senza tempo, “Il Libro della Giungla” e “Il Re Leone”. Quest’ultimo, diretto da Jon Favreau, è in arrivo nei cinema italiani il 21 agosto in una veste completamente nuova.

Quella di Disneyland Paris sarà dunque un’estate all’insegna del divertimento, con spettacoli mai visti prima, incontri con i personaggi Disney, tantissime attività e numerose altre esperienze immersive. Tra queste “The Lion King: Rhythms of the Pride Lands”, una creazione originale con le famosissime canzoni tratte dal film animato ed emozionanti esibizioni di ballerini, acrobati e percussionisti con coreografie e costumi disegnati esclusivamente per Disneyland Paris; “The Jungle Book Jive con Baloo & Co”, un viaggio attraverso la giungla indiana pieno di colori e di scoperte insieme a Baloo e Re Luigi, ma anche insieme a Topolino e i suoi amici piano di danze al ritmo di brani intramontabili; infine, la “MataDance” di Timon e Pumbaa, che aspettano i loro fan di tutte le età ad Adventureland, nel Parco Disneyland, per condividere qualche lezione di filosofia e di “Hakuna Matata”.

Tra le novità della stagione, anche il “Djembe Joy Village”. Lo djembe è uno strumento a percussione tipico dei villaggi africani e per scoprire di persona come sia fatto questo tamburo etnico e sentirne il suono dal vivo, Re Luigi aspetta gli ospiti del Parco per danzare con loro e vivere insieme tante sorprese che faranno scatenare tutti gli amanti della musica.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti. E soprattutto, per tutte le età.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684