Un’Amat più snella e vicina ai cittadini - QdS

Un’Amat più snella e vicina ai cittadini

redazione

Un’Amat più snella e vicina ai cittadini

domenica 09 Giugno 2019 - 00:07
Un’Amat più snella e vicina ai cittadini

Processi produttivi dell’azienda di trasporto in fase di riorganizzazione nei settori chiave. Questo l’obiettivo che si è posto l’amministratore unico, Michele Cimino

PALERMO – Riorganizzazione interna dei processi produttivi e più efficienza dai settori chiave, come officina, movimento, commerciale, car e bike sharing. Con i presupposti appena descritti, continua il piano di ammodernamento di Amat, l’azienda di trasporto pubblico, secondo il programma d’interventi e di revisione delle attività aziendali stabilito dall’amministratore unico Michele Cimino.

“Si tratta – ha commentato – di un processo di innovazione che, in condivisione con i sindacati, ha come obiettivo quello di rendere la gestione delle attività di Amat più snella e in linea con le istanze avanzate dai cittadini, che chiedono all’azienda uno scatto di efficienza del servizio di trasporto”.

Uno sprint che deve bilanciare contenimento dei costi e miglioramento dei servizi, tenendo conto delle esigenze dei cittadini e della necessità di contrastare l’utilizzo del mezzo privato a favore di quello pubblico.

Un processo che riuscire nel non facile obiettivo di andare a modificare profondamente le – molto spesso scorrette – abitudini dei cittadini, i quali devono essere però invogliati da un’offerta all’altezza di una città come Palermo, che aspira a essere un centro di livello europeo nel cuore del Mediterraneo.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684