Vaiolo scimmie, possibile trasmissione via aria, gli scienziati Usa: "Usate le mascherine" - QdS

Vaiolo scimmie, possibile trasmissione via aria, gli scienziati Usa: “Usate le mascherine”

web-mp

Vaiolo scimmie, possibile trasmissione via aria, gli scienziati Usa: “Usate le mascherine”

web-mp |
giovedì 09 Giugno 2022 - 20:04

La raccomandazione del Centro di controllo e prevenzione delle malattie negli USA. Ecco cosa dice l'Oms

Il Centro di controllo e prevenzione delle malattie americano (CDC) ha aggiornato le linee guida dei viaggiatori, avvertendo anche sul rischio della trasmissione del vaiolo delle scimmie attraverso l’aria (come per il Covid). Il CDC ha affermato che “indossare la mascherina può aiutare a proteggersi anche dal vaiolo delle scimmie”. La trasmissione per via aerea non è però stata ancora confermata. E l’indicazione è stata cancellata qualche ora più tardi della pubblicazione. Un funzionario dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha fatto sapere che sulla trasmissione nell’aria “c’è ancora molto da chiarire”.

Cosa dice l’OMS

“Il rischio che il vaiolo delle scimmie si stabilisca in Paesi non endemici” per l’infezione “è reale”, avverte l’Organizzazione mondiale della sanità, «particolarmente preoccupata» per le conseguenze che la malattia può causare «nei gruppi vulnerabili compresi i bambini e le donne in gravidanza”.

È il monito lanciato dal direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, durante il periodico briefing per la stampa. Tuttavia, ha aggiunto il Dg, l’affermazione del Monkeypox virus in aree del mondo che prima registravano solo sporadici casi importati “è uno scenario prevenibile”. In questo senso, l’Agenzia delle Nazioni Unite per la salute torna a esortare i Paesi colpiti a “fare ogni sforzo per identificare tutti i casi e i contatti, così da controllare questo focolaio e prevenire la diffusione della patologia”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684