Vasto incendio tra Enna e Piazza Armerina - QdS

Vasto incendio tra Enna e Piazza Armerina

web-gv

Vasto incendio tra Enna e Piazza Armerina

web-gv |
sabato 02 Luglio 2022 - 18:49

Un incendio molto vasto sta interessando il territorio ennese in queste ore. Aree boschive e di macchia mediterranea sono state inghiottite dal fuoco.

Giornata di roghi in Sicilia. Un vasto incendio si è sviluppato nell’ennese, tra Piazza Armerina e Aidone in particolare. Intorno alle 11 di questa mattina le fiamme hanno distrutto parte dei boschi e una grande area di macchia mediterranea tra le contrade Bannata e Santa Caterina vicino al parco Ronza fra Enna e Piazza Armerina. Un vastissimo fronte di fuoco si è propagato nella zona della riserva naturale di Bellia e la Base militare Addestrativa Aosta. Il fumo generato dalle fiamme ha reso l’aria irrespirabile e parte dell’abitato sul versante dell’ospedale Chiello è stato completamente avvolto da una fitta nube. Un intervento aereo sembrava aver domato il rogo che invece è successivamente ripartito. I volontari della Protezione Civile della zona sono stati allertati e inviati a supportare i Vigili del Fuoco, il Comando Provinciale di Enna del Corpo Forestale (operante con le pattuglie dei distaccamenti di Piazza Armerina e di Enna) e le squadre antincendio boschivo. Sul posto anche i Carabinieri. Inoltre trattandosi di un incendio di “interfaccia” il coordinamento delle operazioni è della Prefettura, in caso di necessità di evacuazione delle case che attualmente non si sono rese necessarie. A lavoro pure 5 mezzi aerei, 3 canadair, un elicottero Erickson e un Falco.

Intanto nuova allerta per domani

La Protezione Civile regionale ha diffuso un bollettino di allerta per rischio incendi e ondata di calore valido dalle 0:00 del 3 luglio fino alle successive 24 ore. La situazione attuale sembra essere molto critica.

Immagine di repertorio

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684