Regata Storica di Venezia 2021, prima edizione con parità di genere - QdS

Regata Storica di Venezia 2021, prima edizione con parità di genere

web-iz

Regata Storica di Venezia 2021, prima edizione con parità di genere

web-iz |
domenica 05 Settembre 2021 - 15:06

Prima di quest'anno, le donne vincitrici ricevevano un premio in denaro inferiore rispetto ai regatanti uomini.

Venezia sembra tornata quella del pre-Covid per i turisti – ieri 85mila le presenze in città – e oggi si riprenderà in presenza di pubblico la sua manifestazione più sentita: la Regata Storica in Canal Grande. Con una novità, segno dei tempi: la raggiunta parità nei premi in denaro tra regatanti uomini e donne.

Una svolta di ‘genere’ in una kermesse che affonda le radici nella tradizione della Serenissima. 
    Nelle scorse settimane la polemica sulla discriminazione tra equipaggi era tornata alla ribalta, e il Comune, con un intervento del sindaco Brugnaro, aveva deciso di aumentare il monte premi di 25.900 euro, parificando per la prima volta i compensi tra campioni e campionesse del remo. In città si attende una grande affluenza, in vista della partenza del Corteo Storico, alle 16, al termine del quale scatteranno le gare di mascarete, pupparini e gondolini. Il tutto con l’adozione di regole anti-Covid: sulla “Machina”, il grande palco delle autorita’ , si accederà solo con Green pass, mentre l’accesso alle aree lungo le rive del Canal Grande saranno contingentate, con obbligo di distanziamento e mascherine.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684