21,4 milioni dalla Regione per le quattro Ersu isolane - QdS

21,4 milioni dalla Regione per le quattro Ersu isolane

Vanessa Paradiso

21,4 milioni dalla Regione per le quattro Ersu isolane

venerdì 30 Ottobre 2009 - 00:00

Lo stanziamento viene ripartito in base al numero degli iscritti all’Ateneo. L’art. 76 della Finanziaria ha destinato 3 milioni (anziché 1) ad Enna

Se guardiamo alle entrate degli EE.RR.SS.UU. della Sicilia, Michele La Cagnina, dirigente regionale del servizio Diritto allo studio, osserva che le stesse “provengono da tre fonti:
a) il contributo di funzionamento della Regione, che per l’esercizio 2009 ammonta a 21.400.000 Euro per i quattro enti regionali (Catania, Enna, Messina, Palermo).
Lo stanziamento viene ripartito in base al numero degli iscritti all’Ateneo, con l’eccezione per l’anno 2009 per effetto dell’art. 76 della finanziaria regionale che ha destinato 3.000.000 di Euro all’Ersu di Enna, che in base al criterio sopra descritto avrebbe altrimenti ricevuto 1.000.000 di Euro circa. L’Ersu di Palermo ha avuto erogati dalla Regione, per il 2008, poco più di 8.000.000 di Euro;
b) la tassa regionale per il diritto allo studio (85 Euro a studente), che per l’Ersu di Palermo ammonta a circa 5.900.000 Euro circa. Questa cifra può essere utilizzata solo per borse di studio;
c) il fondo integrativo Nazionale, che per il 2008 ha destinato alla Sicilia, 16.300.000 di euro circa, di cui circa 6.000.000 di euro destinati all’Ersu di Palermo, anche questi utilizzabili solo per borse di studio. In definitiva, le entrate dell’Ente ammontano a oltre 20.000.000 di Euro”.
La ripartizione delle risorse erogate dalla Regione Siciliana ai vari enti regionali è variabile in ragione del numero degli iscritti agli Atenei (c.d. contributo di funzionamento), ma fa notare il direttore dell’Ersu di Palermo, Aldo De Franchis “una differenziazione in aumento di finanziamenti alle università private” (vedi l’Università Kore di Enna). è una scelta politica – dice De Franchis – che rappresenta una discriminazione, dove l’Ersu di Palermo ha solo 13 milioni di euro (Fondi Miur) per l’erogazione delle borse di studio e soli 8 mln di euro per i servizi mensa, attività culturali e quant’altro necessario per assicurare il benestare degli studenti.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684