Piazza della Guardia torna verde con QdS e Fondazione Marilù Tregua - QdS

Piazza della Guardia torna verde con QdS e Fondazione Marilù Tregua

Eloisa Bucolo

Piazza della Guardia torna verde con QdS e Fondazione Marilù Tregua

venerdì 17 Novembre 2017 - 21:00
Piazza della Guardia torna verde con QdS e Fondazione Marilù Tregua

In corso i lavori di riqualificazione. Domenica 3 dicembre l’inaugurazione con il sindaco

CATANIA – Sono in corso d’opera gli interventi di riqualificazione dell’area verde di piazza Santa Maria della Guardia, che sarà presentata nella sua nuova veste domenica 3 dicembre. Alla cerimonia di inaugurazione interverrà il sindaco Enzo Bianco, che consegnerà la piazza ai cittadini del quartiere.
Il giardino sarà arricchito da un tappeto erboso e da piante d’alto fusto di tipo frondoso posizionate all’interno dell’intera porzione circolare e nello specifico della coppa giratoria tra Via Messina – Via Duca degli Abruzzi – Via G. Leopardi – Via Vecchia Ognina – Via Zoccolanti. è prevista, inoltre, l’installazione di faretti allo scopo di illuminare ed impreziosire anche di notte l’area verde.
L’iniziativa rientra nel contratto di sponsorizzazione, promosso dalla Fondazione Etica e Valori Marilu’ Tregua e siglato lo scorso 13 giugno a Palazzo degli Elefanti dal sindaco Enzo Bianco e da Carlo Alberto Tregua, presidente della Fondazione, nonché fondatore e direttore del Quotidiano di Sicilia. La manutenzione del verde sarà curata, nei prossimi due anni, dai realizzatori, mentre l’Amministrazione comunale avrà cura della vigilanza e del monitoraggio, attraverso gli uffici del Servizio Progettazione e lavori per il berde – Tutela e gestione del verde pubblico – hiardino Bellini e Parchi e dal Servizio U.T.U. della Direzione P.M e il Comando dei VV. UU.
L’idea di rinverdire Catania rientra nella Campagna Etica lanciata nel 2014 dal QdS per invitare ciascun cittadino a fare la propria parte, uscendo dalla logica dell’assistenzialismo legato a Enti pubblici, ormai a corto di risorse e puntando su un semplice ma rivoluzionario concetto: fare per crescere tutti insieme!
La conoscenza di simili esperienze può incentivare il moltiplicarsi di queste iniziative e combattere al contempo la progressiva perdita di sensibilità al decoro pubblico. è un invito rivolto a tutti i #Cittadiniperbene di partecipare all’inaugurazione della nuova area verde e di avere a cuore il decoro e la vivibilità della propria città.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684