Lavoro, l'azienda è più produttiva grazie alla "diciottesima" mensilità - QdS

Lavoro, l’azienda è più produttiva grazie alla “diciottesima” mensilità

Lavoro, l’azienda è più produttiva grazie alla “diciottesima” mensilità

domenica 16 Dicembre 2018 - 02:00
Lavoro, l’azienda è più produttiva grazie alla “diciottesima” mensilità

La trovata della Meic Services di Gela: a Natale “regali” in busta paga per premiare i lavoratori. “La risorsa primaria di un’azienda è il personale - dice il dice Maurizio Melfa, amministratore unico di Meic Services - ed è scientificamente provato che il dipendente felice, rende il 30% in più di un dipendente triste. Abbiamo destinato parte degli utili ai dipendenti convinti che uniti si vinca”
 

GELA (CL) – Quindicesima, sedicesima, diciassettesima e per qualcuno anche la diciottesima! Avete sentito bene la diciottesima! Non è una buffa trovata del governo, ma un vero atto di solidarietà sociale voluto dalla Meic Services per i suoi dipendenti.
“La risorsa primaria di un’azienda è il personale – dice il dice Maurizio Melfa, amministratore unico di Meic Services – ed è scientificamente provato che il dipendente felice, rende il 30% in più di un dipendente triste. Da anni abituati a pagare con tempismo svizzero tredicesima e quattordicesima, per questo Natale, abbiamo voluto esagerare! Abbiamo preso parte degli utili e li abbiamo donati ai nostri cari dipendenti, convinti che uniti si vinca”.
Averla chiamata diciottesima è un fatto puramente ironico, dato che il termine corretto è regali con importi pari a una quindicesima, una sedicesima, una diciassettesima e per qualcuno anche la diciottesima mensilità. Addetti alle pompe di benzina, operatori del bar, autisti, manager, e gli uffici amministrativi tutti, sono stati inondati da una marea di buonumore.
“Quest’anno il panettone sarà più buono”, dice Gabriele Scascia, storica mascotte dell’azienda. “Questa azienda esiste da 30 anni, io sono cresciuto con lei, ho visto mio figlio crescere con lei e resterò qui tutta la vita,” aggiunge Sandro Palmeri, anima storica dell’azienda.
“Meic Services – dice l’ing. Oscar Coci, direzione acquisti e communication manager dell’azienda – è frutto di una geniale intuizione del vulcanico patron, geom. Elio Melfa e della straordinaria onesta intellettuale ed organizzativa del dott. Maurizio Melfa. Ci sono più laureati che colonnine di gasolio da noi!”
Una cosa è sicura: all’azienda Meic Services il coraggio non manca. Con la speranza che altre aziende prendano l’esempio e che ci siano sempre più “diciottesime” in giro.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684