A Marsala presentato il restauro di arazzi fiamminghi del XVI secolo - QdS

A Marsala presentato il restauro di arazzi fiamminghi del XVI secolo

redazione

A Marsala presentato il restauro di arazzi fiamminghi del XVI secolo

martedì 14 Luglio 2020 - 00:00

PALERMO – Presentato a Palermo il restauro degli otto arazzi fiamminghi della collezione di Marsala, un raro esempio di arte tessile e pittorica della cultura europa del XVI secolo. La collezione appartiene alla Chiesa madre di Marsala e rappresenta la raccolta più rilevante in Italia dopo quella conservata al Capodimonte di Napoli. Gli arazzi raccontano la guerra tra giudei e romani nel 66 dC.

Dopo il restauro, della durata di un anno circa, saranno conservati nel nuovo museo dell chiesa del collegio di Marsala, non più destinata al culto, e che sarà allestita con una nuovastruttura. Il cantiere del restauro è ospitato all’Oratorio dei Bianchi di Palermo e sarà possibile visitarlo una volta alla settimana al venerdi’ mattina. “Il restauro e il progetto complessivo di cui sono parte – ha spiegato l’assessore regionale ai Beni culturali, Albero Samonà – sono testimonianza della volontà di recuperare la memoria della Sicilia, non solo attraverso il recupero strutturale e dei beni monumentali ma anche attraverso la valorizzazione di quel patrimonio immateriale che, nei secoli, ha rappresentato il frutto del lavoro paziente delle maestranze”. Il progetto per il restauro e il recupero della chiesa del collegio di Marsala è stato finanziato con fondi del Patto per il Sud per un importo di circa tre milioni di euro. La parte più consistente, che ammonta a 2,2 milioni, è destinata al recupero della chiesa di Marsala e la gara dovrebbe partite a settembre.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684