Adrano, carrozziere ritarda a riparargli l'auto: 22enne scatena una rissa

Adrano, carrozziere ritarda a riparargli l’auto e il proprietario scatena una rissa

Web-al

Adrano, carrozziere ritarda a riparargli l’auto e il proprietario scatena una rissa

Web-al |
venerdì 15 Aprile 2022 - 13:22

Un 22enne protestava per la mancata riparazione del paraurti della sua auto, che uno dei due aggrediti, di professione carrozziere, avrebbe dovuto eseguire

La Polizia ad Adrano ha denunciato un 22enne per lesioni personali. In seguito alla segnalazione di una rissa in corso gli agenti hanno trovato due uomini, padre e figlio, che riferivano di essere stati fisicamente aggrediti da un uomo, che protestava per la mancata riparazione del paraurti della sua auto, che uno dei due aggrediti, di professione carrozziere, avrebbe dovuto eseguire.

La ricostruzione

L’aggressore avrebbe, in un primo momento, cercato di accedere all’interno del garage privato, per poi aggredire gli uomini, utilizzando, anche delle forbici scolastiche che ha sferrato contro le vittime. Il fattore scatenante dell’ira dell’uomo sarebbe da legare al ritardo della riparazione a fronte di un cospicuo anticipo in danaro.

I due uomini, padre e figlio, a seguito dell’aggressione ricevuta, sono stati trasportati tramite all’ospedale di Biancavilla dove sono stati refertati e dimessi con prognosi di trenta e dieci giorni. Il primo ha riportato una frattura incompleta della costa anteriore sinistra, diverse escoriazioni alle dita della mano sinistra con conseguente perdita di sostanza ematica, mentre l’altro presentava traumi cervicali e addominali nonché al cranio dove veniva, inoltre, rilevata una ferita lacero contusa.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684