Afghanistan, Gb pronta a terminare evacuazione entro 24-36 ore - QdS

Afghanistan, Gb pronta a terminare evacuazione entro 24-36 ore

web-mp

Afghanistan, Gb pronta a terminare evacuazione entro 24-36 ore

web-mp |
mercoledì 25 Agosto 2021 - 08:07

Diversi conservatori britannici hanno sostenuto che la "relazione speciale" è finita e che le relazioni USA-Regno Unito stavano "per entrare nel loro punto più basso dai tempi della crisi di Suez"

L’evacuazione della Gran Bretagna da Kabul dovrebbe terminare entro “24-36 ore”, potenzialmente abbandonando migliaia di afgani, hanno detto fonti della difesa citate dal Guardian mentre i talebani sempre più ottimisti si sono mossi per impedire agli afgani di recarsi all’aeroporto per fuggire.

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha respinto le richieste del Regno Unito affinché il trasporto aereo umanitario continui oltre il 31 agosto in una riunione virtuale dei leader del G7 martedì, scatenando la reazione di diversi parlamentari conservatori britannici che hanno sostenuto che la “relazione speciale” è finita e che le relazioni USA-Regno Unito stavano “per entrare nel loro punto più basso dai tempi della crisi di Suez”.

Dopo il G7, fonti della difesa del Regno Unito hanno detto al Guardian che si ritiene che l’esercito americano abbia bisogno di due o tre giorni per chiudere le sue operazioni all’aeroporto di Kabul e che le truppe britanniche vogliono essere almeno 24 ore avanti rispetto a questa scadenza, lasciando una piccola finestra per Voli della RAF che evacuano gli afgani messi a rischio dalla presa del potere da parte dei talebani. Tutte le forze occidentali dovrebbero partire entro pochi giorni.

Una dichiarazione di Boris
Johnson dopo il vertice del G7 si è concentrata su quella che ha definito una
“tabella di marcia per il futuro impegno con i talebani”, una tacita
accettazione che i leader mondiali sono impotenti di fronte alla conquista
dell’Afghanistan da parte del gruppo dopo la guerra dei 20 anni.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684